Il Prosciutto San Daniele si sposa con il pane della Sardegna

Il Prosciutto San Daniele si sposa con il pane della Sardegna

Cagliari –  “San Daniele, il prosciutto per ogni pane italiano”,  il “giro d’Italia” che abbina il San Daniele al pane delle tradizioni regionali, arriva in Sardegna e fa
registrare subito il tutto esaurito, testimoniando il suo ruolo di “ambasciatore” del made in Italy.

Nato nel 2011 con un temporary store a Milano, in occasione del 50° anniversario del Consorzio del famoso prosciutto DOP, il tour enogastronomico è poi arrivato a San Daniele del
Friuli in occasione di “Aria di festa”, la grande celebration del San Daniele, ed è proseguito per lo “stivale” passando da Verona, Bari, Roma, Napoli, Como, Catania, Torino, Bologna,
Orvieto e Senigallia. Ma in nessuna località il tutto esaurito era arrivato con così largo anticipo!

Il road show territoriale vedrà protagonista con il Prosciutto di San Daniele i pani storici della tradizione sarda: la Spianata di Ozieri, la Pagnotta di Osilo e il Civraxiu di
Sanluri.

Per l’occasione la degustazione sarà abbinata ad una selezione di vini locali: lo spumante brut metodo classico “Gioiamia” di Cantina Mesa e il bianco Tharros “Karmis” dell’Azienda
Vinicola Contini.

Le tre tipologie di pane si sono sfidate a “colpi di briciola” durante le fasi iniziali della rassegna quando, con l’aiuto di esperti locali, sono state selezionate tre varietà e tre
artigiani panificatori in rappresentanza di ogni regione italiana. Il parere di una rosa di esperti enogastronomici a livello nazionale ha consentito poi di individuare un vincitore per
regione.

È così che il Consorzio del Prosciutto di San Daniele ha deciso di “fidanzarsi” con il pane italiano, l’alimento più semplice e popolare, ma anche il più ricco di
significati della nostra tradizione culinaria.

E a spuntarla per la Sardegna è stata la Spianata di Ozieri, ma il pubblico di Cagliari potrà assaggiare tutte le tre tipologie di pane, degustarne gli abbinamenti e infine
esprimere una preferenza.

Le combinazioni saranno anche proposte sulla pagina Facebook del Consorzio del Prosciutto San Daniele, così anche tutta la community web potrà seguire l’evento esprimendo il
proprio giudizio e imparando a conoscere le peculiarità del pane di Sardegna.

Non ci resta che attendere per scoprire se il voto della “giuria popolare” riuscirà a sovvertire il parere degli esperti enogastronomici.

Leggi Anche
Scrivi un commento