Il Presidente Napolitano: gli agricoltori svolgono un ruolo di impulso e di sostegno all’intera economia italiana

Il Presidente Napolitano: gli agricoltori svolgono un ruolo di impulso e di sostegno all’intera economia italiana

“Di fronte ad un mercato mutevole e fortemente concorrenziale, gli agricoltori italiani sono oggi chiamati a confermare il ruolo di impulso e sostegno all’intera economia del Paese, anche
valorizzando le grandi risorse di capitale umano di cui dispone”. E’ questo uno dei passaggi del messaggio inviato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano alla terza Conferenza
economica della Cia-Confederazione italiana agricoltori apertasi oggi a Lecce.

Nel messaggio, fatto pervenire tramite Donato Marra, segretario generale della Presidenza della Repubblica, il Capo dello Stato sottolinea che “l’agricoltura italiana, che costituisce un comparto
essenziale dell’economia del Paese, ha saputo adattare i propri modelli produttivi e di mercato alla comune appartenenza europea e al rispetto di obiettivi e normative sovranazionali, con una
costante attenzione alla qualità del prodotto, alla tutela del lavoro e delle prospettive occupazionali, e promuovendo le necessarie sinergie attraverso lo sviluppo di forme cooperative e
consortili”.

Il Presidente della Repubblica ha, quindi, rivolto un “cordiale saluto” a tutti gli intervenuti alla Conferenza di Lecce, che – ha rilevato il Capo dello Stato – “costituisce una sede autorevole
di riflessione e di confronto sulla situazione e sulle prospettive del settore nell’attuale difficile congiuntura economica”.

Leggi Anche
Scrivi un commento