Il caffè peggiora i sintomi del diabete

Il caffè peggiora i sintomi del diabete

Chi soffre di diabete di tipo 2 stia attento al caffè, poiché la caffeina, modificando il metabolismo, peggiora i sintomi.

A dirlo, una ricerca della Duke University, diretta dal dottor James Lane e pubblicata sul “Journal of Caffeine Research”.

La squadra del dottor Lane si è basata su analisi precedenti, che hanno concluso come, negli adulti sani, la caffeina stimola l’insulino-resistenza. Così facendo, gli individui
più sensibili diventano più soggetti alla malattia. Così, gli scienziati hanno esplorato l’effetto della caffeina su individui già malati di diabete di tipo 2. A
tale scopo, sono state passate in rassegna diverse ricerche sul tema.

Il team della Duke University ha notato come i malati di diabete di tipo 2 che bevono caffè (ed assumono caffeina) vedono aumentare il livello di zucchero nel sangue. Tale situazione,
specie dopo il consumo di molti carboidrati, rovina e danneggia le terapie per il controllo del glucosio.

Conclude il dottor Lane: ” Più di 220 milioni di persone nel mondo hanno il diabete e il legame con il consumo di caffeina e’ fondamentale, visto che l’80% della popolazione mondiale
consuma bevande con questa sostanza ogni giorno”

FONTE: James D. Lane. Caffeine, Glucose Metabolism, and Type 2 Diabetes. Journal of Caffeine Research, March 2011, 1(1): 23-28 DOI: 10.1089/jcr.2010.0007

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento