II edizione di “Equopertutti”, manifestazione dedicata al commercio equo e solidale

II edizione di “Equopertutti”, manifestazione dedicata al commercio equo e solidale

Verona – Dopo il successo della prima edizione, Altromercato – la principale organizzazione fair trade operante in
Italia – rinnova da 2 al 17 ottobre l’appuntamento con Equopertutti, la più importante manifestazione italiana dedicata al commercio equo e
solidale.

In piazza, in stazione, al supermercato, nelle Botteghe del Mondo e in numerosi ristoranti, tante occasioni per scoprire i prodotti di un commercio davvero “equo per tutti”: perché
garantisce qualità e sicurezza ai consumatori, perché tutela i diritti e l’accesso al mercato dei produttori del Sud del Mondo, perché rispetta la terra e le sue risorse.

“Attraverso la rete dei nostri soci e dei partner che ci affiancheranno in quest’avventura, daremo vita a spazi di incontro tra l’universo dell’economia giusta, con le sue proposte valoriali e
di consumo, e cittadini, imprese ed amministrazioni locali. Filo conduttore dell’iniziativa saranno le filiere equosolidali, che racconteremo sulla scia del gusto e dei profumi di due “prodotti
simbolo” del commercio equo: lo zucchero e il caffè”, commenta Chiara Bonati, Presidente di Altromercato.

“Cultura, intrattenimento, degustazioni, incontri, promozioni, mostre e comunicazione sono gli ingredienti di Equopertutti, grazie ai quali confidiamo di coinvolgere sul territorio un ancor
più ampio numero di persone e ripetere così il successo della scorsa edizione”, rileva Paolo Palomba, Direttore Generale di Altromercato.

Manifestazione ormai attesa e riconosciuta, Equopertutti si avvale quest’anno della collaborazione di partner autorevoli, quali Slow Food Italia-Terra Madre, Legambiente, Libera Terra, Current
TV, AIAB, Biodiversity International, Centostazioni, FNAC, .Eco E Altreconomia.

Qui di seguito, alcune delle iniziative più importanti. Il programma completo degli eventi è consultabile sul sito dedicato www.equopertutti.it.

Coffee Break equosolidali

Momento di relax e condivisione per eccellenza, la pausa caffè di Equopertutti sarà 100% equosolidale: nelle principali piazze italiane, in numerose stazioni – grazie alla
partnership con Centostazioni – e in diversi punti vendita FNAC, Altromercato offrirà profumate tazzine di pregiati caffè dal Sud del Mondo, addolciti con le migliori
qualità di zucchero biologico. Degustazioni di caffè saranno organizzate anche nelle 350 Botteghe del Mondo Altromercato, che proporranno promozioni e omaggi, per scoprire insieme
le storie e i volti che stanno dietro una tazzina di caffè e un cucchiaino di zucchero.

Promozioni nei supermercati

Grazie alla collaborazione con i più importanti gruppi della Grande Distribuzione, oltre 1.500 supermercati in tutta Italia ospiteranno corner dedicati ai prodotti Altromercato. Speciali
promozioni consentiranno di avvicinare un pubblico molto vasto di consumatori, che avrà così l’occasione di sperimentare e sostenere un modo più “giusto” di fare la spesa.

Concorso fotografico Oriented Express

Equopertutti sarà anche l’occasione per lanciare il concorso “Oriented Express”, che proporrà ai partecipanti di rappresentare in fotografia la scelta e la degustazione di un buon
caffè come gesti etici, con cui difendere il lavoro e i diritti dei produttori.
Attraverso il sito www.equopertutti.it, sarà possibile accedere a tutte le informazioni sul concorso.

Fair Lands – in viaggio nelle terre del commercio equo

Debutterà il 4 ottobre a Padova, per poi fare tappa in diverse città italiane, la mostra “Fair Lands – in viaggio nelle terre del commercio equo”, pensata per accompagnare il
visitatore in un percorso interattivo e multisensoriale attraverso le filiere del commercio equo e solidale. un percorso fatto di foto, installazioni, materiali e spezie da toccare con mano e
odorare.

I primi Flagship Store di Altromercato

L’inaugurazione – a Roma, Milano e Trento – dei primi Flagship Store di Altromercato sarà l’occasione per tornare sui temi di Equopertutti con convegni, tavole rotonde e Caffè
Scientifici, organizzati in collaborazione con Biodiversity International e AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica).

A tu per tu con i produttori

Annullare le distanze tra i produttori del commercio equo e solidale e i consumatori italiani e rendere davvero tangibile l’impatto di un acquisto consapevole sulla qualità della vita di
una comunità del Sud del Mondo: questo l’obiettivo di un tour dei produttori partner di Altromercato attraverso 30 città italiane. In programma momenti conviviali, di incontro e
culturali, in cui racconti, luoghi e prodotti si mescoleranno in un mix unico ed emozionante.

Le cene del “Circolo del Cibo”

Ai più golosi, Equopertutti dedica una serie di appuntamenti conviviali nei ristoranti aderenti al progetto “Circolo del Cibo” (www.circolodelcibo.it), per assaporare e conoscere un cibo
“buono fino in fondo”.

Ctm altromercato – commercio equo e solidale

Fondato nel 1989 Ctm altromercato è la principale organizzazione di fair trade presente in Italia: un consorzio composto da 130 cooperative e organizzazioni non-profit che promuovono e
diffondono il commercio equo e solidale attraverso la gestione di 350 negozi “Botteghe del Mondo”, diffuse su tutto il territorio italiano.

Ctm altromercato instaura rapporti commerciali diretti con 150 organizzazioni di artigiani e contadini in 40 paesi. Garantisce l’importazione dei prodotti a prezzi equi per valorizzare i costi
reali di lavorazione e permettere una retribuzione dignitosa del lavoro, assicura trasparenza nei rapporti di cooperazione e continuità nei rapporti contrattuali, sostiene attivamente la
coltivazione biologica e promuove progetti di auto-sviluppo sociale e ambientale.

La gamma dei prodotti Altromercato si compone di articoli di artigianato, prodotti alimentari, una linea di cosmesi naturale, una linea di abbigliamento per bambini in cotone biologico. I
principali prodotti sono presenti oggi anche in punti vendita della grande distribuzione, negozi di alimentazione naturale, bar ed erboristerie.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento