“I racconti di Olivotta”: Fratelli Carli torna in cattedra

“I racconti di Olivotta”: Fratelli Carli torna in cattedra

Fratelli Carli torna in cattedra con “I racconti di Olivotta”, il progetto didattico rivolto ai bambini della
scuole primarie italiane. Anche quest’anno, grazie ai preziosi contenuti forniti dal Museo dell’Olivo di Imperia di proprietà della famiglia Carli, le classi avranno la possibilità
di studiare lo sviluppo della cultura dell’olio d’oliva e la sua importanza nella storia dei popoli del Mediterraneo.

La terza edizione de “I racconti di Olivotta” propone un approfondimento del ruolo dell’olio d’oliva nello sviluppo della nostra cultura, confermando l’obiettivo di creare un’occasione di
apprendimento divertente e multidisciplinare, che si integra nei programmi scolastici di storia, geografia ed educazione alimentare.

Bambini e docenti, attraverso le schede e i materiali didattici realizzati ad hoc sulla base dei programmi di studio delle classi III, IV e V, verranno accompagnati in questo affascinante
viaggio da Olivotta, la simpatica oliva taggiasca testimonial del progetto. I materiali saranno compresi in un kit didattico gratuito che i docenti
potranno richiedere seguendo le istruzioni sul sito www.oliocarli.it/olivotta.

Abbinato alla parte didattica dell’iniziativa un concorso, che prevede la produzione di un breve elaborato a tema, per aggiudicarsi premi per la scuola a carattere informatico-ludico.

Il Museo dell’Olivo, situato nella palazzina liberty sede storica della Fratelli Carli di Imperia, una delle principali aziende olearie del panorama italiano, è dedicato all’olivo e all’
olio d’oliva considerato nei suoi aspetti storici, economici, botanici, culturali, tecnologici, artistici e simbolici. Il Museo nasce nel 1992 dalle Collezioni che la Famiglia Carli ha raccolto
durante un secolo di ricerche. La visita, che inizia nel giardino antistante il Museo, si snoda lungo 18 sale tematiche allestite con le tecniche più moderne ed affascinanti.

L’ingresso è gratuito

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento