I Mille di CioccolaTò partono da Torino

I Mille di CioccolaTò partono da Torino

Cioccolato ed Unità d’Italia. CioccolaTò 2011 unisce la celebrazione del cibo degli dei a quella per i 150 del Paese, con una serie di iniziative speciali.

Il 16 Marzo, i frequentatori della Notte Tricolore nella città sabauda potranno ammirare un’Italia tutta di cioccolato. Il modello è opera della Scuola dei Cioccolato Perugina,
scala scala 1:90.000, lunga oltre 13 metri e dal peso di 14 tonnellate. La creazione comprende il territorio della penisola decorato dei suoi monumenti più significativi: da Nord a Sud,
dalla Mole di Torino al Maschio Angioino di Napoli, dalla Lanterna di Genova al Colosseo di Roma.

Poi il 17 marzo, l’apertura ufficiale di “I Mille di CioccolaTò” ed un’altra serie di offerte.

Ad esempio, un ventaglio di prodotti dolciari, tutti presenti nell’area Choco Shop. Fino al 3 aprile, la sezione ospiterà così le creazioni dei maestri italici del settore,
compresi pezzi unici come il 45 giri patriottico della Scuola del Cioccolato. Il disco porta inciso l’Inno di Mameli, è funzionante e perfettamente commestibile.

Sempre in tema di patriottismo dolce da ricordare “Gli Italiani ed il Cioccolato”. Pienamente inserita nel quadro della manifestazione torinese, tale mostra porta il visitatore ad esplora 150
di storia cioccolatiera nazionale, dando particolare attenzione alle vicende di Torino e del Piemonte.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

www.cioccola-to.it

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento