I francesi usano Internet per comprare meglio in negozio

I siti del commercio elettronico sono sempre più visitati. Ma non soltanto per comprare. Secondo l’indagine di TNS Sofres, condotta in aprile tra 1.200 internauti, il 56% di coloro
che non comprano in Rete consulta i siti di vendita online prima di fare un acquisto in un negozio tradizionale.

In quanto al numero di acquirenti in Internet, è cresciuto di 2,5 volte in cinque anni, a complessivi 19,1 milioni di persone, ossia il 43% dei francesi.
Sul fronte dei prezzi, se di solito sono più bassi che nei negozi tradizionali, una comparazione fatta da Tweng.fr mostra che la Francia è uno dei mercati meno
convenienti. Su un campione di 21.428 articoli venduti contemporaneamente in tre Paesi, la Francia supera la Germania e la Gran Bretagna per prezzo medio.

Leggi Anche
Scrivi un commento