I 10 migliori gelatieri del mondo secondo Gelato Festival

I 10 migliori gelatieri del mondo secondo Gelato Festival

Quale momento migliore dell’estate per divulgare la classifica mondiale delle gelaterie? Gelato Festival World Ranking – la più completa classifica mondiale di categoria per singoli gelatieri promossa da Gelato Festival World Masters, Carpigiani e Sigep Italian Exhibition Group – aggiorna i suoi punteggi incoronando Marco Venturino della gelateria “I Giardini di Marzo” di Varazze (Savona) come miglior gelatiere del 2022. Un complesso sistema di punteggi che tiene conto della partecipazione a gare e selezioni, dal 2011 ad oggi, e dei risultati ottenuti lo consacra sul podio con 246 punti e ben 3 corone.

Gelato Festival World Ranking è la classifica dedicata ai singoli gelatieri basata sui punteggi ottenuti in 11 anni di gare e più di 5.000 gelatieri valutati da centinaia di esperti. Le gelaterie che hanno raggiunto il punteggio minimo per entrare in classifica nel 2022 sono 1098, l’elenco completo è disponibile qui: https://gelatofestival.com/pages/world-ranking-2022
Eugenio Morrone della gelateria “Il Cannolo Siciliano” di Roma, che nel 2020 aveva raggiunto il primo posto in classifica e nello stesso anno ha conquistato la medaglia d’oro alla Coppa del Mondo di Gelateria come membro del team Italia, passa di diritto nella “Hall of Fame” di Gelato Festival World Ranking: non parteciperà più alle prossime competizioni come concorrente ma ne diventerà uno dei giudici qualificati.

Al secondo posto della classifica, con 225 punti, troviamo l’esordiente Ádám Fazekas della gelateria Fazekas Cukrászda di Budapest, Ungheria, fresco vincitore di Gelato Festival World Masters nel 2021 quando a dicembre si è aggiudicato il primo posto con “Frutta di Pistacchio”, Miglior Gusto di Gelato al Mondo, dopo 4 anni di selezioni e sbaragliando i concorrenti da Asia, Europa, Americhe e Africa.

Al terzo posto con 215 punti l’incredibile Giovanna Bonazzi de La Parona del Gelato di Parona (Verona) affezionata concorrente delle ultime edizioni di Gelato Festival che ha trasformato il suo passato vincente in mountain bike, con 2 titoli mondiali alle spalle da professionista, conquistando un altro podio nel mondo della gelateria.

“L’annuncio della classifica è il momento per dare il via alla nuova programmazione di competizioni per il quadriennio 2022-2025. Il rinnovo della partnership con Carpigiani e Sigep Italian Exhibition Group non può che riempirmi di gioia sapendo che con questa squadra abbiamo superato momenti difficili come quelli del 2020 e del 2021 inventando nuovi format digitali che ci hanno ripagati con un grande successo.” – Commenta Adriana Tancredi, Project Manager di Gelato Festival World Masters – “Un primo calendario è già sul nostro sito, sono 8 eventi del 2022 di cui 2 in Italia, 5 in Europa e 1 negli USA. Il format cambierà leggermente per adeguarsi alle richieste dei gelatieri di incontrarsi in periodi al di fuori dell’alta stagione del gelato e concentrarsi in una competizione a porte chiuse con giudici esperti e qualificati.”

I gelatieri interessati a partecipare alle prossime competizioni possono già iscriversi attraverso il sito web: gelatofestival.it
“Questo nuovo quadriennio di Gelato Festival in arrivo si inserisce all’interno dei festeggiamenti per i 20 anni della Carpigiani Gelato University che da 4 lustri forma gelatieri di successo nei suoi 21 campus nel mondo.” – Aggiunge Kaori Ito, Carpigiani Gelato University & Communication Director di Carpigiani. – “Leggere le storie di chi ha raggiunto i primi posti in classifica è sempre emozionante e ci fa capire di essere sulla strada giusta. Il gelato è una tradizione italiana secolare ed è un modo di fare business dando un nuovo obiettivo alla propria vita oppure dà a molti la possibilità di crearsi una seconda carriera come Giovanna Bonazzi, ex campionessa mondiale di mountain bike, o Carlo Guerriero, ingegnere chimico che ha trovato una nuova strada per i suoi studi.”

“Il gelato artigianale è sempre più tra i prodotti di punta del Made in Italy nel mondo, i consumi in crescita e l’alta qualità raggiunta lo dimostrano.” – Conclude Valentina Sorgente, Exhibition Manager Sigep Italian Exhibition Group – “A proposito di internazionalità, mi fa piacere anticipare una delle novità della prossima edizione di Sigep, che si terrà dal 21 al 25 gennaio 2023 alla Fiera di Rimini di Italian Exhibition Group: la prima edizione della Gelato Europe Cup, che selezionerà le squadre europee per la Gelato World Cup, in programma, sempre a Sigep, nel 2024”

Gelato Festival World Ranking: dal 4° al 9° posto 
4° posto – USA – Savannah G. Lee di Savannah’s Gelato a San Francisco (CA) – 210 punti
5° posto – ITALIA – Massimiliano Scotti della gelateria Vero Latte di Vigevano (PV) – 195 punti
6° posto – SPAGNA – Maurizio Melani di Véneta Gelato Italiano di Valencia con 188 punti
7° posto – ITALIA – Fabio Forghieri della Gelateria dei Principi di Correggio (RE) con 178 punti
8° posto – SPAGNA – Carlo Guerriero de La Cremeria gelato italiano di Cadiz con 177 punti
9° posto parimerito – ITALIA – Leonardo La Porta della Gelateria Miretti di Torino con 171 punti
9° posto parimerito – ITALIA – Paolo Pomposi della Gelateria Pasticceria Badiani di Firenze con 171 punti
Tutta la classifica è visibile su: https://gelatofestival.com/pages/world-ranking-2022

Come funziona la classifica 
Gelato Festival World Ranking vede censiti alla data di luglio 2022 più di 5.000 gelatieri provenienti da Africa, Asia, America ed Europa. I punti valevoli alla classifica si calcolano in base alla partecipazione alle competizioni di gelateria promosse da Gelato Festival, Sigep – IEG Expo e Carpigiani dal 2011 ad oggi quali: Carpigiani Challenge, Gelato Festival Challenge, Carpigiani Day, tappe aperte al pubblico di Gelato Festival ed eventi digitali del periodo 2020-2021. Ogni evento concorre ad assegnare al gelatiere un punteggio numerico, che determina una classifica di livello mondiale, volta a raggiungere l’obiettivo di coinvolgere e mappare le oltre 100mila gelaterie artigianali presenti in tutto il mondo. Chi raggiunge un punteggio particolarmente alto lo vedrà tradotto in “corone”, simbolo del successo raggiunto nel ranking, da una fino a un massimo di cinque. Attualmente, sono 56 i gelatieri “coronati”: di questi, 30 hanno conquistato una corona (14 in più rispetto al 2020), ben 19 le due corone (11 nel 2020) e 7 le 3 corone.

GELATO ARTIGIANALE, I NUMERI IN ITALIA E IN EUROPA (dati Osservatorio Sigep, marzo 2022) 
Il gelato in Italia, dopo la battuta d’arresto dei consumi dovuta alla pandemia, chiude il 2021 con un +19,5% sul 2020 (-17,8% rispetto al 2019). I consumi sono stati sostenuti principalmente dal turismo domestico estivo e dai flussi provenienti da Germania e Spagna, i due mercati più vivaci per il consumo del gelato artigianale in Europa. In termini assoluti, la curva dei consumi che in Italia nel 2019 raggiungeva i 2,8 miliardi di euro e scesa a 1,85 miliardi nel 2020, rimbalza a quota 2,3 miliardi nel 2021 (elaborazione Osservatorio Sigep su dati ISTAT del fatturato del settore Servizi). Se le gelaterie sono presenti in 76 Paesi del mondo, l’Europa continua a essere il principale mercato per il gelato artigianale: sia per presenza di gelaterie (circa 65 mila) sia per consumi di prodotto artigianale. Dopo l’Italia, in Germania, Spagna e Polonia, ma importante è la presenza anche in altri paesi, dall’Austria alla Francia, dal Belgio all’Olanda. La leadership italiana nel mondo riguarda anche il settore degli ingredienti e dei semilavorati per gelato, in cui operano 65 imprese che generano un fatturato complessivo di 1,8 miliardi di euro, di cui 800 milioni di semilavorati per gelato, il 60% dei quali è destinato all’export (fonte: Gruppo Prodotti per gelato di Unione Italiana Food).
Gelato Festival ha debuttato a Firenze nel 2010 ispirandosi all’ideazione della prima ricetta di gelato per mano del poliedrico architetto Bernardo Buontalenti nel 1559. Da allora la manifestazione ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e – dal 2017 – anche negli Stati Uniti, con un totale di 80 Festival realizzati, prima di abbracciare tutto il pianeta col campionato mondiale Gelato Festival World Masters 2021 conclusosi a dicembre 2021 e che ha segnato il record di 3500 gelatieri valutati dalle giurie internazionali.

Leggi Anche
Scrivi un commento