Hora Benedicta Abbey Ale, la prima birra d’abbazia Siciliana

Hora Benedicta Abbey Ale, la prima birra d’abbazia Siciliana

Il mondo delle birre artigianali di Sicilia dà il benvenuto ad una nuova venuta.

E’ la Hora Benedicta Abbey Ale, detentrice di un primato importante: è la prima birra d’abbazia dell’isola, essendo nata nel monastero di San Martino delle Scale, provincia di Palermo.

Tutto nasce proprio dal giardino dell’edificio, ricco di erbe officinali ed aromatiche: finocchio, genziana e liquirizia, tra le tante.

Un gruppo di appassionati è stato ispirato: hanno iniziato ad utilizzare l’apparecchiatura per birra dell’abbazia, creando diverse preparazioni, tutte con ricette molto simili. A
scegliere la birra e la ricetta giusta, una giuria composta dai monaci e dai titolari del birrificio Paul Bricius di Vittoria, che oggi si occupa della produzione e commercializzazione della
birra. E’ natà così PB Hora Benedicta Abbey Ale, definita dal gastronomo Artusi come “Scura e con intensi profumi di liquirizia, caffè, cacao, con una leggera
ferrosità e marcatamente tostata. Al palato risulta pastosa e beverina. Nonostante gli 8 gradi l’alcol è molto ben occultato dalla parte aromatica che aumenta, forse anche troppo,
la facilità di beva”.

Tali caratteristiche sono state subito esaltate dal concorso Le birre de Nadal: svoltasi a Bergamo e destinata alle creazioni artigianali, la manifestazione ha visto il primo posto della birra,
capace di ottenere il plauso degli esperti di settore. Secondo Artusi, è merito della sua natura “Viva, poiché non è pastorizzata è anche genuina e digestiva viste
le erbe officinali utilizzate”.

Per il grande pubblico, è tutto rimandato ad ottobre: le prime duemila bottiglie sono state messe in produzione a giugno e sono state presto esaurite. Secondo Maurizio Intravaia,
presidente dell’associazione Hora Benedicta, spiega come all’epoca la birra sarà proposta con “Una nuova ricetta, colore chiaro ed alta gradazione”.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Associazione Hora Benedicta

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento