Guerrini (Confartigianato): “Il Governo inserisca nel pacchetto anti crisi il versamento dell’Iva all’incasso”

Guerrini (Confartigianato): “Il Governo inserisca nel pacchetto anti crisi il versamento dell’Iva all’incasso”

 

Il Presidente di Confartigianato Giorgio Guerrini considera “indispensabile inserire tra le misure allo studio del Governo per fronteggiare la crisi il principio che il versamento
dell’IVA avviene solo al momento dell’effettivo pagamento della fattura da parte del committente”.

Tale misura – sostiene Guerrini – consentirà di dare ossigeno alle piccole imprese in un momento di grave crisi di liquidità”.

“Con questo intervento, contenuto peraltro nel programma elettorale della maggioranza – sottolinea il Presidente Guerrini – verrà evitato l’esborso
anticipato di somme prima che si siano verificati i correlativi flussi finanziari. Inoltre, avrà un ulteriore effetto positivo: indurrà i committenti a pagare in tempi
più brevi per poter detrarsi l’imposta versata ai fornitori”.

Si tratta – aggiunge Guerrini – di uno strumento efficace contro il malcostume dei ritardi di pagamento tra imprese che penalizza soprattutto le aziende di piccole
dimensioni che operano per conto terzi. Infatti, in Italia i tempi medi di pagamento tra le imprese arrivano a 88 giorni, contro la media Ue di 55 giorni”.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento