Gran Bretagna. La dieta mediterranea arrivò prima della conquista di Roma

Gran Bretagna. La dieta mediterranea arrivò prima della conquista di Roma

Gli abitanti dell’antica Gran Bretagna conoscevano e praticavano la dieta mediterranea prima dell’arrivo delle legioni romane.

Lo spiega una ricerca dell’Università di Reading (Gran Bretagna), diretta dal dottor Michael Fulford e pubblicata su “Current Archeology”.

La squadra di Fulford ha condotto scavi nella cittadina di Silchester, contea della Hampshire, portando alla luce resti di pasti consumati intorno al 150 a.C. Tra i reperti, un nocciolo di olio
d’oliva, poi resti di sedano e finocchio. Tali oggetti contrastano con la tesi finora prevalente, che riteneva tali alimenti (classici della dieta mediterranea) arrivati in Britannia solo nel I
secolo d.C. al seguito degli eserciti di Roma imperiale.

Secondo Fulford, ciò dimostra come anche il mondo antico fosse un mondo globale, con commercio di cibo capace d’interessare realtà lontane tra loro, come il Paese nell’Atlantico
ed il bacino del Mediterraneo. Data la difficoltà di trasporto, all’epoca il viaggio durava diverse settimane, è probabile come gli alimenti fossero destinati ad un capo politico
od un ricco possidente.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento