Futuro Sorin, Pasteris incontra Bossuto

Vercelli – Martedì 6 novembre, presso la sede del Consiglio Regionale in via Alfieri a Torino, l’Assessore provinciale e Sindaco di Saluggia Marco Pasteris ha incontrato Iuri
Bossuto, il presidente della VII Commissione Regionale (competente in materia di industria e lavoro).

Argomento di discussione il futuro della Sorin di Saluggia. Erano altresì presenti al summit i consiglieri regionali Paola Barassi e Gianluca Vignale e i vercellesi Luca Pedrale, Giorgio
Comella e Alessandro Bizjak. Dall’incontro è emersa la totale e incondizionata disponibilità di tutti gli interlocutori, al di là dei colori politici, a far pressione su
Sorin affinché vengano salvaguardati i posti di lavoro.

Di fatto è stata una riunione interlocutoria, propedeutica all’audizione di novembre della VII Commissione (la data verrà ufficializzata nei prossimi giorni) con i sindacati, la
Sorin e le parti istituzionali. Audizione che è stata fortemente richiesta e voluto da Pasteris. Vertice nel quale dovranno necessariamente emergere gli intendimenti di Sorin sulla
durata della cassa integrazione e sul futuro assetto delle maestranze.

Vale la pena sottolineare che la Sorin Biomedica di Saluggia, società che opera nel campo delle biotecnologie a livello nazionale ed internazionale, ha stabilito dallo scorso ottobre un
periodo di cassa integrazione di sette settimane per 350 dipendenti dello stabilimento saluggese.

«Ringrazio i consiglieri per la disponibilità manifestata – ha commentato Pasteris – dall’incontro è emerso un punto fermo che supera qualsiasi barriera politica. Ovvero
l’intendimento di estendere diritti e promuovere l’occupazione in forma stabile. Preservando lo sviluppo del lavoro e la serenità delle famiglie».

Leggi Anche
Scrivi un commento