Francia: consumatori contro 'duopolio' telefonico

Il 7 luglio, l’associazione dei consumatori UFC-Que Choisir ha depositato un  ricorso davanti al Consiglio di Stato contro il riacquisto di Neuf Cegetel da  parte di SFR.

L’associazione sostiene che l’operazione crea “un duoplio” tra  France Telecom-Orange da un lato e Vivendi e le sue filiali (Canal , SFR e Neuf  Cegetel) dall’altro.

L’UFC-Que Choisir reclama “una vera concorrenza”, e rimprovera il ministero dell’Economia d’aver autorizzato il riacquisto senza consultare l’Antitrust e senza tener conto dei nuovi mercati
della tv mobile e della fibra ottica.

Inoltre, non sarebbero stati consultati nè il ministero della cultura nè il segretariato per lo sviluppo dell’economia digitale.

Infine, occorre considerare che l’acquisizione è di competenza più di Bruxelles che di Parigi, essendoci di mezzo anche la britannica Vodafone (che controlla il 44% di
SFR). L’associazione spera che il ricorso blocchi l’iter d’integrazione delle due società.

Leggi Anche
Scrivi un commento