Forbes Travel Guide a Milano consegna gli Star Rating

Forbes Travel Guide a Milano consegna gli Star Rating

E’ la prima volta che Forbes Travel Guide sceglie l’Italia e, quindi, Milano per assegnare i premi Star Rating alle strutture alberghiere che hanno conquistato l’ambito riconoscimento come le migliori del mondo. Presentando anche il suo 58° elenco di premiati, di cui fanno parte 42 nuovi hotel FiveStar, 101 nuovi hotel FourStar e 57 nuovi hotel nella categoria Recommended.

E l’Italia, oltre ad essere stata scelta per la consegna dei premi, presso il Gallia, risulta essere il Paese europeo con più riconoscimenti, 31, seguito dalla Francia ferma a 28, Germania 8 e Svizzera 7, su un totale mondiale di 154 hotel premiati, quasi tutte presenze storiche della guida.

Gerard J. Inzerillo

Gerard J. Inzerillo

Ad annunciare questi numeri è stato Gerard J. Inzerillo, amministratore delegato di Forbes Travel Guide, che entrando nei dettagli, ha distribuito i premi italiani a otto nuovi 5 stelle, quindici 4 stelle, 7 recommended e una Spa a 4 stelle. A farla da padrone è Roma con 4 nuovi 5 stelle, seguita da Firenze, 3, chiude Milano con un unico 5 stelle. Secondo Paese la Francia che, però, conferma Parigi meta da sogno, con ben nove 5 stelle. Ed è lo stesso Inzerillo ha sottolineare che, comunque,  per l’Italia è un ingresso trionfale nella Forbes Travel Guide che, com’è noto, è ritenuta riferimento assoluto per il turismo di lusso. Che sottolinea: “Queste proprietà definiscono uno standard inappuntabile di eccellenza nel settore dell’ospitalità in un momento in cui il proliferare di voci che affermano di fornire valutazioni imparziali online è in rapida crescita. Senza dubbio, le strutture valutate da Forbes Travel Guide non presentano alcuna ambiguità: basate su una serie di standard rigorosi, sviluppati e rifiniti nell’arco di sessant’anni, le nostre valutazioni sono ora accettate e apprezzate in tutto il mondo. Siamo orgogliosi di congratularci con i proprietari, i direttori e i loro team e con ogni persona legata alle prestigiose proprietà premiate oggi. Insieme, aiutiamo i consumatori esigenti a decidere al meglio per i loro viaggi di lusso nel mondo”.

Four Seasons Hotel FirenzeOltre agli hotel vincitori del premio FiveStar, hanno ottenuto questo ambito riconoscimento anche due nuovi ristoranti e due nuove spa, portando il numero totale di strutture premiate con le cinque stelle nelle due categorie, rispettivamente, a 56 e 47. Forbes Travel Guide ha inoltre insignito un totale di 410 hotel FourStar, 187 ristoranti FourStar e 180 spa FourStar, oltre a 159 hotel Recommended e 68 ristoranti Recommended nei mercati valutati, ossia Stati Uniti, Canada, Messico, Caraibi, Bermuda, Buenos Aires, Cascate di Iguazu, Rio de Janeiro, Sao Paulo, Costa Rica, Home Counties inglesi, Londra, Costa Azzura, Parigi, Berlino, Firenze, Milano, Roma, Ginevra, Bangkok, Beijing, Guangzhou, Hangzhou, Hong Kong, Macao, Shanghai, Singapore, Taipei e Tokyo.
Ad essere premiati per l’Italia con il FiveStar sono quattro strutture di Roma: Hotel de Russie, Hotel Eden, Hotel Hassler Roma, J.K. Place Roma; tre di Firenze: Four Seasons Hotel Firenze, Hotel Savoy, Portrait Firenze e il Mandarin Oriental di Milano. Mentre Parigi presenta nove alberghi premiati: Four Seasons Hotel George V, Hôtel Plaza Athénée, La Réserve Paris, Le Bristol Paris,  Le Meurice, Le Royal Monceau Raffles Paris, Mandarin Oriental, The Peninsula Paris e ShangriLaHotel. Tra le catene, svetta Four Seasons Hotels and Resorts, con sei nuovi hotel
FiveStar tra Firenze, Ginevra, la cinese Hangzhou, la costaricana Papagayo, Parigi e  la canadese Whistler.
Tra le curiosità della 58^ edizione di Forbes Travel Guide, c’è il Four Seasons Hotel Hangzhou che è il primo hotel FiveStar in assoluto di questa destinazione valutata per la prima volta. Mentre il Palace Hotel Tokyo è il primo hotel di proprietà giapponese a ricevere il massimo riconoscimento.
Infine, il marchio Peninsula ha ottenuto due nuovi premi FiveStar, uno a Tokyo e uno a Bangkok.
Molto apprezzati risultano essere i boutique hotel esclusivi e indipendenti, tra questi il londinese  The Goring, J.K. Place di Roma, La Réserve Paris e Portrait di Firenze, tutti insigniti del premio FiveStar per la prima volta. Anche Coworth Park, nella Contea inglese del Berkshire, ha ottenuto il massimo riconoscimento, dimostrando che i livelli più alti in termini di servizi e strutture possono essere presenti in qualsiasi località, in tutti i tipi di proprietà e in ogni parte del mondo. Poi c’è il caso di  The Langham di Chicago che ha vinto il premio più prestigioso sia per l’hotel che per la spa.
Forbes Travel Guide ha ideato questo prestigioso sistema di valutazione FiveStar nel 1958, mettendo in campo un team di ispettori professionisti che valutano le proprietà in forma anonima rispetto a 800 standard rigorosi e obiettivi, offrendo ai consumatori le conoscenze necessarie per prendere decisioni informate in termini di viaggi e tempo libero. Diventando così lo standard più prestigioso per l’ospitalità di lusso a livello internazionale, combinando l’obiettività e l’eredità del sistema Star Rating di Forbes Travel Guide con i consigli forniti da un gruppo selezionato di esperti di viaggio, trendsetter e il team di ispettori.

Michele Pizzillo
Newsfood.com
Contatti

Leggi Anche
Scrivi un commento