Flessione degli incidenti mortali per l'esodo pasquale

La Polizia Stradale e l’Arma dei Carabinieri hanno fornito i dati relativi alle vittime degli incidenti stradali nel weekend di Pasqua.

Il bilancio finale, pur sempre grave, risulta in flessione rispetto a quello delle vacanze pasquali del 2007, infatti, quest’anno le vittime sono state 32, di cui 12 sotto i 30 anni, a fronte
del dato riferito allo scorso anno quando i morti furono 44.

Secondo le cifre fornite si registra anche una flessione del numero complessivo dei sinistri, 1489, contro i 1600 del 2007, e quello degli incidenti mortali: 28, rispetto ai 37 di un anno fa.

Sul fronte della prevenzione e della vigilanza stradale, sono state impiegate globalmente 49.769 pattuglie e complessivamente le Forze dell’ordine hanno proceduto alla contestazione di 21.911
violazioni al Codice della strada, con 37.054 punti decurtati, 1.139 patenti di guida e 907 carte di circolazione ritirate.

Per quanto riguarda ‘le due ruote’, gli incidenti mortali sono stati 8, pari a circa il 28,6% del totale. Il 46,4% circa degli incidenti mortali è derivato da perdita di controllo del
veicolo da parte del conducente, mentre il 25% del totale si è registrato in centro abitato.

Leggi Anche
Scrivi un commento