Firmato l’accordo di rinnovo del modello contrattuale

Roma – Grande soddisfazione anche in casa Fisascat per la firma dell’accordo di rinnovo del modello contrattuale, un intervento da tempo auspicato dalla federazione
del terziario proprio per andare a tutelare un mercato del lavoro completamente cambiato negli ultimi anni.

“Finalmente si è arrivati ad una svolta nel nostro Paese – ha dichiarato Pierangelo Raineri segretario generale della Fisascat Cisl – Con questo accordo si può
avviare una nuova fase di sviluppo del lavoro. L’accordo, pur non sottoscritto dalla Cgil, per la totalità dei lavoratori italiani è un grande vantaggio che si
tradurrà in un sistema contrattuale che sarà in grado di dare più tutele al lavoro e all’occupazione”.

Per Raineri inoltre, va posto l’accento sull’estensione del secondo livello contrattuale che nel terziario, turismo e servizi è di grande importanza, e ancora, sul
potenziamento del ruolo della bilateralità: “Aver valorizzato il sistema della bilateralità – conclude Raineri – consolida il grande impegno contrattuale
sviluppato negli ultimi anni nei settori del terziario del turismo e dei servizi”.

Leggi Anche
Scrivi un commento