Firmato il piano triennale per la ricerca energetica

Firmato il piano triennale per la ricerca energetica

Il Ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola ha varato il nuovo Piano triennale 2009-2011 per la ricerca nel settore dell’energia per 210 milioni di euro destinati a enti di ricerca e
università. Nei giorni scorsi è stato inoltre pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale che vara il bando per la selezione dei progetti di ricerca, relativi al
Piano 2006-2008, cofinanziati dalle imprese per un importo di 53 milioni di euro.

” Abbiamo messo a disposizione della ricerca, delle università e delle imprese risorse complessive per oltre 250 milioni – ha detto il Ministro Scajola – che hanno il duplice scopo di
dare una spinta all’innovazione nel settore fondamentale dell’energia e di contribuire ad alleviare le difficoltà in questo momento di crisi. Si tratta di un forte sostegno alle ricerche
relative alla razionalizzazione ed al risparmio nell’uso dell’energia elettrica, allo sviluppo delle conoscenze per l’utilizzo della fonte nucleare e alla produzione di energia elettrica e
protezione dell’ambiente.”

I settori strategici del Piano 2009-2011 riguardano anche il governo, la gestione e lo sviluppo del sistema elettrico nazionale, con particolare riferimento alle infrastrutture di rete, agli
scenari futuri ed allo sviluppo e diffusione delle fonti rinnovabili.

Leggi Anche
Scrivi un commento