Firmato da Napolitano il decreto di attuazione in tema di sicurezza

Come ha reso noto un comunicato diffuso dal sito del Quirinale, il 10 aprile il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha emanato il decreto legislativo di attuazione dell’articolo 1
della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Su si esso si è registrato un largo consenso nelle Commissioni parlamentari poiché, grazie alle nuove norme, “si compie un importante passo avanti, condizione per una più
efficace azione su tutti i fronti di impegno per la sicurezza sul lavoro”.
Il decreto ha ottenuto anche l’approvazione dei sindacati, che si sono detti soddisfatti per il provvedimento e che hanno ribadito che Napolitano si è sempre fatto portavoce
dell’esigenza di una maggiore tutela dei lavoratori: “Il Presidente Napolitano ha sempre mostrato grande sensibilità e impegno su un tema così importante per la vita di tutti i
lavoratori e lavoratrici, che non possono che ringraziarlo per l’impulso che ha dato” si legge in una nota congiunta firmata dai segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Paola Agnello Modica,
Renzo Bellini e Paolo Carcassi.
“Ora – conclude la nota – per l’applicazione del decreto manca solo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale che ci auguriamo avvenga nei tempi più solleciti possibili”.

Leggi Anche
Scrivi un commento