FREE REAL TIME DAILY NEWS

Firenze: “Sano Stile di Vita” per promuovere e divulgare una cultura della salute

Firenze: “Sano Stile di Vita” per promuovere e divulgare una cultura della salute

By Redazione


Firenze per un giorno è diventata la capitale del “Sano Stile di Vita”.Questo, infatti, il titolo dell’XI Convention di FederSalus, la Federazione Nazionale Produttori di Prodotti
Salutistici, tenutasi nel capoluogo toscano e dove è stata presentata l’omonima iniziativa che si avvarrà, inoltre, del sito internet http://www.sanostiledivita.it. Ne abbiamo parlato
con il Dottor Germano Scarpa, Presidente di FederSalus.


Come nasce l’idea di una vera e propria campagna per promuovere e divulgare una cultura della salute per un Sano Stile di Vita?


“Un’alimentazionenon equilibrata e la troppa sedentarietà costringe l’84% degli italiani, come dimostrato da recenti ricerche, a comportamenti contrari ad uno stile di vita funzionale.
Infatti, nonostante il grado di malnutrizione esistente sul pianeta, secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), l’obesità rappresenta uno dei principali problemi di
salute pubblica nel mondo. Siamo di fronte ad una problematica che si sta diffondendo in molti Paesi e che può causare, in assenza di un’azione immediata, gravi problemi di salute nei
prossimi anni”.


E quali sarebbero le cause di questa preoccupante situazione?


“L’obesità è una condizione caratterizzata essenzialmente da una alimentazione non equilibrata e da una vita pressoché sedentaria. È vero, inoltre, che ad
influenzare l’alimentazione e lo svolgimento o meno di attività fisica concorrono anche le condizioni sociali, economiche e culturali del territorio in cui vive il cittadino”.


Cosa si propone di fare dunque FederSalus?


“Oltre alla creazione di un sito internet dedicato alla campagna (www.sanostiledivita.it) per dare utili consigli per ridurre i rischi derivanti da una alimentazione non corretta e da una
ridotta attività fisica e dove sono già reperibili le linee guida di istituzioni internazionali come l’Oms e l’Inran (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la
Nutrizione). FederSalus ha elaborato un Decalogo per il Sano Stile di Vita. Un’iniziativa a cui hanno aderito con piacere, inviando i loro contributi, professori universitari di Scienze
dell’Alimentazione e di Scienze Motorie, e il Prof. Schittulli, Presidente della Lilt, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori”.


Numerosi anche gli esperti e i professionisti che hanno partecipato alla Convention Sano Stile di Vita.


“Abbiamo cercato di coinvolgere gli specialisti più competenti in materia per approfondire ogni aspetto del sano stile di vita. Dal Prof. Carlo Cannella, Presidente dell’Inran, che ha
illustrato i consumi medi di alimenti con cui si caratterizza la dieta degli italiani, al Dottor Claudio Cricelli, Presidente del Simg (Società Italiana Medicina Generale) che ha
indagato il ruolo del medico di famiglia nel sano stile di vita. Dagli studi emerge come la metà dei decessi nei Paesi occidentali è causata da problemi clinici relativi a cattivi
abitudini di vita ed è per questo che i medici dichiarano che, se fino ad ora hanno curato le malattie, ora devono attrezzarsi per prendersi cura della salute delle persone”.


Ma qual è l’attuale atteggiamento degli italiani nella cura della salute psicofisica della propria persona?


“Una delle caratteristiche della nostra società è il crescente desiderio delle persone di migliorare il proprio stato di salute, riducendo il rischio di malattie e ricercando la
migliore qualità di vita possibile. Un fenomeno che è stato messo in relazione al perfezionamento dell’istruzione e all’aumento delle conoscenze. Grazie a questi fattori, si
è assistito ad una crescente tendenza a preservare una buona efficienza fisica tramite la pratica regolare di sport, una attenta scelta del modello alimentare e l’aumentato ricorso agli
alimenti funzionali e agli integratori di piante medicinali per migliorare le fisiologiche funzioni dell’organismo. Le persone, però, hanno bisogno di strumenti che li possano guidare e
aiutare in questo percorso per migliorare la propria salute: ed è per questo che è nato http://www.sanostiledivita.it”.


Bocconitrovato.com
Redazione NEWSFOOD.com + Web TV

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: