«FEDERLAZIO SALUTE» INCONTRA LA COMMISSIONE SANITA'

Una delegazione di Federlazio Salute – la nuova categoria della Federlazio che raccoglie le imprese operanti nel settore della Salute e dell’Assistenza Sanitaria privata e accreditata –
è stata ricevuta oggi dalla Commissione Sanità della Regione Lazio. Presenti all’incontro il Presidente della Commissione Sanità Luigi Canali, il
Vicepresidente Romolo Del Balzo, il Presidente di Federlazio Sanità Raniero Benedetto, il Vicedirettore generale della Federlazio Luciano Mocci, i consiglieri Brancati
(Repubblicani, Liberali e Riformatori), Foschi (Pd), Maselli (FI), Moscardelli (Pd), Saraceni (FI).

L’incontro, organizzato per presentare ufficialmente la nuova categoria della Federlazio alla Commissione, ha mostrato una decisa disponibilità da parte di entrambe le parti. Il
Presidente Canali si è dichiarato subito disponibile a collaborare insieme, disponibilità molto apprezzata dalla Federlazio. Apprezzamenti, sia dalla maggioranza che
dall’opposizione, si sono poi avuti per l’intervento del Presidente Benedetto, il quale ha ribadito che Federlazio Salute sarà una «collaboratrice attiva»
della Regione per la risoluzione dei vari problemi, tra cui anche il piano di rientro.

«La disponibilità espressa dalla Commissione Sanità della Regione dimostra che la strada appena avviata è quella giusta – ha dichiarato il
Vicedirettore generale della Federlazio Luciano Mocci -. Con queste basi ora costruiremo insieme un percorso che, grazie al lavoro congiunto, risponderà alle esigenze del
cittadino».

Federlazio Salute, nata da poco, è già cresciuta al suo interno: oggi rappresenta 50 strutture per complessivi 5.000 posti letto con oltre 4.000 dipendenti, che
includono alcuni tra i principali gruppi sanitari privati nel Lazio e in Italia.

Leggi Anche
Scrivi un commento