Etichetta olio d'oliva, Confagricoltura: «più chiarezza e trasparenza»

«Il decreto sull’origine obbligatoria in etichetta per l’olio d’oliva che entra in vigore domani – commenta confagricoltura – conferma la determinazione italiana nel procedere alla
modifica del regolamento comunitario 1019/02, che stabilisce in merito solo la facoltatività».

Confagricoltura auspica che le regole sull’etichettatura, dettate da questa nuova norma, che dovranno essere messe a punto nei prossimi giorni in sede ministeriale, forniscano ai produttori
indicazioni chiare ed ai consumatori reale trasparenza.

«Non va tuttavia trascurato – aggiunge confagricoltura – il fatto che occorre sull’argomento una definitiva pronunzia delle Istituzioni europee».

Leggi Anche
Scrivi un commento