FREE REAL TIME DAILY NEWS

Esoneri da lavoro notturno per il personale navigante dipendente da aziende di trasporto aereo

By Redazione

Il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, con nota n. 33 del 16 novembre 2007, ha risposto all’istanza di interpello avanzata da Assaereo per ricevere chiarimenti sull'”esonero dal
lavoro notturno per il personale navigante dipendente da aziende di trasporto aereo”.
Il Ministero, in particolare, ha ricordato che l’art. 2 del D.Lgs. n. 66/2003 esclude dall’ambito di applicazione del decreto stesso il lavoro del personale di volo nella aviazione civile di
cui alla direttiva 2000/79/CE, ma ha precisato che l’inapplicabilità del D.Lgs. n. 66/2003 deve essere estesa all’intero testo legislativo.
Pertanto, per quanto concerne il personale in oggetto, deve ritenersi inapplicabile non solo la disciplina del lavoro notturno, ma anche la disposizione abrogatrice delle norme previgenti (art.
19, comma 2 del D.Lgs 66/2003), con la conseguenza che tali abrogazioni saranno prive di efficacia nei confronti di tale personale.
Il Ministero, dunque, ha stabilito che al personale di volo delle compagnie di aviazione civile deve essere applicata la disciplina di cui all’ art. art. 53 del D.Lgs. n. 151 del 2001, che
stabilisce: “E’ vietato adibire le donne al lavoro, dalle ore 24 alle ore 6, dall’accertamento dello stato di gravidanza fino al compimento di un anno di età del bambino.
2. Non sono obbligati a prestare lavoro notturno:
a) la lavoratrice madre di un figlio di età inferiore a tre anni o, in alternativa, il lavoratore padre convivente con la stessa;
b) la lavoratrice o il lavoratore che sia l’unico genitore affidatario di un figlio convivente di età inferiore a dodici anni.
3. Ai sensi dell’articolo 5, comma 2, lettera c), della legge 9 dicembre 1977, n. 903, non sono
altresì obbligati a prestare lavoro notturno la lavoratrice o il lavoratore che abbia a proprio carico un soggetto disabile ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n. 104, e successive
modificazioni
“.

Ministero del lavoro e della previdenza sociale, interpello n. 33 del 16 novembre 2007
Scarica il documento completo in formato .Pdf

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: