Epifani: «se il Governo la tira alla lunga sarà sciopero»

Roma – «Il sindacato ha varato una piattaforma con la quale chiede al Governo di ridurre le tasse sul lavoro dipendente e sulle pensioni e di intervenire su prezzi e tariffe, ora
si aspetta da Palazzo Chigi una risposta, un percorso di volontà politica in tempi brevi». Lo ha dichiarato il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani.

«Se dovessimo avere l’impressione che il Governo la tira alla lunga – ha detto al Tg3 – perchè diviso, perchè ha opinioni diverse, perchè deve aspettare e, nel
contempo, i grandi contratti di lavoro non fossero rinnovati è chiaro che si andrà alla sciopero generale, come detto unitariamente».

Il leader della Cgil ha osservato che «tutto è nelle mani del Governo e delle nostri controparti private». Epifani ha sollecitato il rinnovo dei contratti aperti,
perchè «poi ci si lamenta, è chiaro che ci si lamenta. Nel senso che hanno ragione i lavoratori e torto coloro che non provvedono a rinnovare i contratti, compreso il
Governo».

Leggi Anche
Scrivi un commento