Energia, Sarkozy a La Stampa: Io e Berlusconi “condividiamo la stessa visione del mondo”

Energia, Sarkozy a La Stampa: Io e Berlusconi “condividiamo la stessa visione del mondo”

 

Il rapporto con l’Italia e’ ”eccellente” perche’ ”condividiamo la stessa visione del mondo”. Lo dice, in una intervista alla ‘Stampa’, il presidente francese Nicolas Sarkozy, a poche
ore dall’incontro con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, convinto che ”i nostri Paesi possono fare grandi cose insieme”.”Quello di Roma – aggiunge – sara’ un grande vertice
che fara’ registrare importanti passi avanti soprattutto in materia di cooperazione energetica e in particolare nel settore nucleare”.

 

Proprio sul nucleare, spiega il presidente francese, ”stiamo sviluppando un rapporto molto forte ed equilibrato tra i nostri due Paesi e le nostre grandi imprese. Mi riferisco
naturalmente a Edf e Enel, che costituiranno le due componenti dell’asse energetico transalpino che stiamo varando”.
“Io – conclude – voglio sviluppare un parternariato ambizioso e moderno con l’Italia, che guardi al futuro con determinazione”.

La strada per il nucleare è lunga, chiosa il Sottosegretario alla Presidenza del consiglio Bonaiuti, ma l’importante è cominciare a dare il via.

Leggi Anche
Scrivi un commento