Crisi economica, Berlusconi: “Totale accordo per riscrivere delle regole standard globali che valgano per tutti”

 

Tra i Paesi europei del G20 c’è “totale accordo per agire in modo coordinato” nell’affrontare la crisi e per “riscrivere delle regole standard globali che valgano per tutti”. Lo
ha detto il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi nella conferenza stampa congiunta al termine del vertice di Berlino.

Il premier ha inoltre ribadito l’invito a “non cadere nella tentazione del protezionismo”.

“Nel fronteggiare la crisi – ha proseguito Berlusconi – dovremo assicurarci che ciò che noi decideremo sia condiviso anche da altri importanti paesi come la Cina e dall’economia
più importante che è quella degli Stati Uniti e per questo ritengo molto opportuna un’altra decisione che abbiamo qui evocato di mandare una nostra delegazione presso
l’amministrazione americana per trovare un preventivo accordo su ciò che decideremo insieme al G20”.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento