Dogliani e il suo Dolcetto accolgono il Festival della TV e dei Nuovi Media. E Cino Tortorella?

Dogliani e il suo Dolcetto accolgono il Festival della TV e dei Nuovi Media. E Cino Tortorella?

Milano, 1° maggio 2013
Decisamente interessante questo evento di tre giorni a Dogliani dedicati alla evoluzione della Nuova Comunicazione. Personaggi di spicco che conoscono bene gli
argomenti in programma e che sicuramente   lasceranno un segno nella storia della comunicazione, e porteranno nuove idee costruttive.

Opportunità da non perdere.
Ringraziamo Edoardo Raspelli per la segnalazione e gli diamo appuntamento  nelle Langhe del buon Dolcetto.
Newsfood.com è già impegnata in un altro evento ma cercheremo di trovare il tempo per fare una puntatina a Dogliani, magari con Cino Tortorella, un
comunicatore d’eccellenza, sicuramente una memoria storica della TV, dello spettacolo, dell’enogastronomia e un vulcano di idee.

Peccato che Tortorella non sia stato invitato; non è solo il Mago Zurlì, ma è colui che nel 1959 realizzò la prima trasmissione di
cucina in TV: Fuochi fatui.
E poi ideò e condusse una serie interminabile di trasmissioni, sia in Rai che in TV private. Oggi è più che mai attivo e in procinto di iniziare una nuova trasmissione sui
soprusi che il povero cittadino deve subire ogni giorno.

Giuseppe Danielli
Direttore Newsfood.com

Inizio messaggio inoltrato:
Da: Raspelli  
Oggetto: a Dogliani (Cuneo) da venerdì 3 a domenica 5 “Festival della TV e dei Nuovi Media”
Data: 01 maggio 2013 20:16:32 CEST

Cari amici, rilancio una notizia che riguarda anche me. Grazie per l’attenzione, Edoardo Raspelli  
——————————————————————————————————————————————————————————–
APPUNTI PER LA STAMPA
Da venerdì 3 a domenica 5 maggio Dogliani sotto i riflettori e le telecamere
Nel cuore del Cuneese la seconda edizione del Festival della TV e dei Nuovi Media

Nella “Tre Giorni”, spettacolo, gastronomia, musica, arte e cultura ma soprattutto dibattiti sul piccolo schermo.
Tra i 63 relatori la storia della TV di ieri e di oggi: Pippo Baudo, Lilli Gruber, Aldo Grasso, Piero Chiambretti, Geppi Cucciari, Carlo Freccero, Luciana Littizzetto, Linus, Massimo Gramellini,
Mario Calabresi, Ferruccio De Bortoli, Ezio Mauro, Carlo De Benedetti, Giovanni Minoli, Giancarlo Caselli, don Luigi Ciotti, Edoardo Raspelli.

Si farà tardi in piazza con “La notte bianca”; si gusteranno piatti tipici accompagnati con il vino principe della zona, il Dolcetto, e le altre etichette targate Piemonte; ci sarà
spettacolo musica arte; non mancheranno mercatini mostre ed iniziative di antiquariato e modernariato… ma al centro di tutto, per tre giorni, a Dogliani, in provincia di Cuneo, ci sarà
Lei, la televisione, vecchia e nuova, interessante o noiosa, moderna od all’antica.

Da venerdì 3 maggio a domenica 5, infatti, nelle vie e nelle piazze di Dogliani, il mezzo principe della comunicazione di massa sarà al centro di incontri di specialisti ed addetti
ai lavori che ne parleranno in decine di incontri davanti al pubblico che potrà assistervi gratuitamente.

 
Il tutto si svolgerà in piazza Umberto I, cuore di Dogliani, il paese delle Langhe, patria del vino omonimo, del primo presidente della Repubblica, Luigi Einaudi, e oggi del Festival della
Tv e dei Nuovi Media.

Il Festival della Tv e dei Nuovi Media è stato ideato da Simona Arpellino, Federica Mariani e Davide Valentini nel 2011 e la prima edizione si è tenuta nel 2012 grazie all’incontro
e alla collaborazione con il Comune di Dogliani.

Il Festival è organizzato in collaborazione con Dogliani Eventi, associazione culturale che raccoglie le forze civili e imprenditoriali del territorio.
Quest’anno anche gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Mondovì parteciperanno attivamente alla realizzazione dell’evento, fornendo la loro disponibilità e preparazione nel
settore. Sky TG24, media partner del Festival della Tv e dei Nuovi Media, seguirà da Dogliani i momenti più importanti della tre giorni.

Ufficio Stampa:   s.arpellino@festivaldellatv.it   335 6935473
Per info: www.festivaldellatv.it
 

 

DOMENICA 5 ALLE 11.30 INCONTRO SU FOOD & MEDIA: lo strano caso del cibo in tv

Domenica 5 maggio alle 11.30 un dibattito sarà dedicato ad un argomento di stretta attualità: la cucina, la gastronomia

Uno degli incontri principali della seconda edizione del Festival di Dogliani è dedicato al cibo e al trionfo dei programmi ad esso dedicato. Si parlerà del linguaggio del cibo,
della notorietà dei cuochi  che partecipano alle trasmissioni televisive, di come il web abbia trasformato la critica gastronomica e del successo di casi come giallozafferano.it. Un
confronto tra professionisti per scoprire i segreti del nostro cibo sui diversi media.
A parlarne: Fiammetta FADDA, giornalista, responsabile pagina Food di Panorama, Sonia PERONACI, fondatrice di giallozafferano.it, Edoardo RASPELLI, giornalista, conduttore di Melaverde su Canale
5 e critico gastronomico de La Stampa, Carlo RASPOLLINI, giornalista, autore televisivo in RAI di Linea Verde e Prova del Cuoco, Enzo VIZZARI, Direttore Le Guide dell’Espresso
Conduce: Stefano Cavallito, critico enogastronomico, Repubblica

L’ingresso agli incontri è GRATUITO e libero fino ad esaurimento posti.

IL PROGRAMMA GIORNO PER GIORNO

L’ingresso agli eventi, gratuito e fino ad esaurimento posti, è consentito a partire dalle ore 9
                           
Venerdì 3 maggio

ore 10:
IL DOPPIAGGIO IN DIRETTA: Law&Order, Scandal e I Borgia
Grandi doppiatori di cinema e tv raccontano la loro professione.
Gino La Monica: attore e doppiatore, voce di Dustin Hoffman ne Il Laureato, Jack Nicholson in Voglia di tenerezza, di Chris Noth in Sex and The City e Law&Order, di John Terry in Ventiquattro
e Lost, idi Jeremy Irons ne I Borgia.
Olivia Manescalchi: attrice e doppiatrice, voce di Kerry Washington in Scandal.

ore 11.30:
Bianconeri a colori: la Juventus nell’era dei Nuovi Media
Come uno dei più importanti club calcistici in Europa è a tutti gli effetti una enterteimnet company di primo piano.
Andrea AGNELLI: presidente Juventus FC,
Evelina CHRISTILLIN: presidente Fondazione Teatro Stabile e Museo Egizio di Torino, blogger di sport per Huffington Post Italia,
Fabio CARESSA: telecronista sportivo Sky,
Maurizio CROSETTI: giornalista sportivo La Repubblica

ore 14.30:
NATIVI DIGITALI AL VOTO
Come sono stati coinvolti i ragazzi per la prima volta alle prese con il voto, Lucia Annunziata, Direttore Huffington Post Italia,
Marco Castelnuovo, giornalista La Stampa,
Vito Foderà, giornalista, conduttore IO VOTO, MTV,
Riccardo Luna, giornalista, Direttore Che Futuro!
Conduce: Sebastiano Pucciarelli, autore Tv Talk

ore 16:
RADIO E TV: ANDATA E RITORNO
Una comunicazione liquida tra i due mezzi: programmi radio che vanno in tv e tornano sullo schermo
Carlo ANTONELLI, Direttore Wired
Mario CALABRESI, Direttore La Stampa,
LINUS, Direttore Artistico Radio Deejay e Deejay Tv,
Luciana LITTIZZETTO, attrice.
Conduce: Alessandra Comazzi, critico televisivo La Stampa

ore 17.30:
IL FUTURO DELLA TV
Rai, Sky, YOU TUBE: per la prima volta insieme, i  decision makers  si confrontano.
Luigi GUBITOSI, Direttore Generale Rai
Fabio VACCARONO, Country Manager  Google Italia,
Andrea ZAPPIA, Amministratore Delegato Sky Italia.
Conduce: Mario CALABRESI, Direttore La Stampa

ore 18.30:
IL FACCIA A FACCIA
Il format creato da Giovanni Minoli riproposto a Dogliani con  il volto emergente della politica italiana,
Giovanni MINOLI, giornalista, Direttore Rai 150,
Matteo RENZI, Sindaco della Città di Firenze

ore 21:  
INCONTRO
Massimo GRAMELLINI, giornalista, scrittore, vicedirettore La Stampa con Alessandra COMAZZI, critico televisivo La Stampa

Sabato 4 maggio

ore 10:
Misteri di Italia
Carlo Lucarelli e il suo inconfondibile modo di raccontare la storia italiana tra radio, libri e televisione.
Carlo LUCARELLI, scrittore, regista e sceneggiatore. Dal 1999 conduce Blu notte – Misteri italiani, Rai3,
Francesco LA LICATA, esperto di storia della mafia, inviato de La Stampa e autore televisivo.
Conduce: Guido ROMEO,  giornalista, Wired

ore 11.30:
Radio Capital – TG ZERO LIVE
Una puntata in diretta del noto programma delle 19 di Radio Capital
Edoardo BUFFONI, giornalista. Caporedattore di Radio Capital,
Piero CORSINI, Amministratore Delegato Rai World,
Vittorio ZUCCONI, giornalista. È direttore di Repubblica.it e di Radio Capital

ore 14.30:
Talk, primarie, hangout: le elezioni politiche come laboratorio di comunicazione
Marco BARDAZZI, giornalista, caporedattore centrale, digital editor La Stampa, Marco DAMILANO, giornalista, inviato politica interna l’Espresso,
Gad LERNER, giornalista. Conduttore Zeta, La 7,
Vittorio MELONI, Direttore Relazioni Esterne Intesa Sanpaolo,
Sarah VARETTO, Direttore Sky Tg24,
Andrea VIANELLO, Direttore Rai Tre
Conduce: Massimo Bernardini, conduttore Tv Talk, Rai

ore 16.00:
LA TV DI …
Pippo BAUDO con Fabrizio del Noce
Conduce: Alessandra COMAZZI, critico televisivo La Stampa

ore 17.30:
QUALE DESTINO PER LA TV?
Televisioni e tele visionari a confronto
Carlo FRECCERO, Direttore Rai 4,
Aldo GRASSO, critico televisivo de Il Corriere della Sera,
Ferruccio DE BORTOLI, Direttore de Il Corriere della Sera

ore 18.30:
I GIORNALI NELL’ERA DI INTERNET
Ezio MAURO, Direttore La Repubblica

Domenica 5 maggio

ore 10:
MEDIA E LEGALITA’
Da Teleiato a Radio Legalità: l’importanza della comunicazione nella lotta alla mafia
Luca CAIAZZO, cantante rap, in arte Lucariello,
Gian Carlo CASELLI, Procuratore Capo della Repubblica di Torino,
Don Luigi CIOTTI, fondatore Gruppo Abele e Associazione Libera,
Alessandra CLEMENTE, Assessore alle Politiche Sociali, Comune di Napoli,
Pino MANIACI, Direttore Teleiato, Palermo.
Conduce: Sara Tardelli, giornalista, conduttore Dixit Sport, Rai Storia

ore 11.30:
FOOD & MEDIA: lo strano caso del cibo in tv
Fiammetta FADDA, giornalista, responsabile pagina Food di Panorama,
Sonia PERONACI, fondatrice di giallozafferano.it,
Edoardo RASPELLI, giornalista conduttore di Melaverde su Canale 5 e critico enogastronomico La Stampa,
Carlo RASPOLLINI, giornalista, autore televisivo Linea Verde e la Prova del Cuoco, Rai,
Enzo VIZZARI, Direttore Le Guide dell’Espresso
Conduce: Stefano Cavallito, critico enogastronomico, Repubblica

ore 14.30:
STORIA dell’Italia e degli Italiani
Un viaggio attraverso i programmi di Piero Chiambretti per scoprire come siamo cambiati
Piero CHIAMBRETTI con Alessandra COMAZZI

ore 16:
PALINSESTO CULTURA
Libri, arte, architettura: quale pubblico possibile?
Simone ARCAGNI, studioso di nuovi media e nuove tecnologie, Università di Palermo,
Piero DORFLES, co-conduttore Per un pugno di libri, Rai Tre,
Roberto PISONI, Direttore Sky Arte HD,
Federico RAMPINI, giornalista, scrittore, corrispondente da New York, La Repubblica,
Giorgio SCIANCA, Direttore Archiworld.tv
Conduce: Gianluigi RICUPERATI, Direttore Domus Academy

ore 17.30:
LA TV di…
GEPPI CUCCIARI con Alessandra Comazzi

ore 18.30:
UN ORIZZONTE PER IL NOSTRO PAESE
Carlo DE BENEDETTI, editore, presidente del Gruppo Editoriale l’Espresso,
Stefano FOLLI, editorialista, Il Sole 24 Ore,
Lilli GRUBER, giornalista, conduttrice Otto e mezzo, La 7

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento