Dall’Olanda, la dieta guardare ma non toccare

Dall’Olanda, la dieta guardare ma non toccare

“Se vuoi sconfiggere il tuo nemico, guardalo dritto negli occhi”. Questo vecchio adagio potrebbe essere valido anche nel campo dell’alimentazione, in quanto osservare immagini di cibi gustosi
aiuterebbe le donne a non cadere in tentazione.

A dirlo, uno studio dell’Università di Utrecht pubblicato dal quotidiano inglese “The Sun”.

I ricercatori hanno lavorato con un gruppo di volontarie: prima le hanno intervistato sull’importanza di mantenere un’alimentazione sana, poi hanno fatto osservare loro una serie di foto. Messe
di fronte ad immagini di vari cibi, la maggior parte di loro, dopo aver osservato le foto “golose” ha poi scelto gli alimenti sani. Sorpresa Susan Quillam, psicologa: “L’utilizzo di immagini
per stimolare il cervello e’ molto ingegnoso. Vedere la foto fa scattare il campanello d’allarme che ricorda alla parte responsabile del nostro cervello quali sono i cibi ‘cattivi’ e quali sono
quelli ‘buoni”.

Attenzione però: la dieta “guardare ma non toccare” funziona solo se le signore sono convinte della necessità di combattere l’eccesso d’alimentazione.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento