Dalla Fiera di Nizza lo slogan: “Tutto per una vita salubre”

Dalla Fiera di Nizza lo slogan: “Tutto per una vita salubre”

La Fiera di Nizza compie 70 anni e, come per le precedenti edizioni, si è posta un obiettivo: offrire il meglio che la tecnica, la tradizione e il progresso offrono per una vita sana e migliore. Sono temi che il mondo si trova ad affrontare tutti i giorni e che occupano un grande spazio nei media a qualsiasi livello: dalle riviste specializzate ai settimanali per la TV.

Per avere un panorama completo la Fiera è stata articolata in tre sezioni: una ha luogo al Palazzo delle Esposizioni, la seconda alla Spianata Tassigny (antistante il Palazzo) e la terza nella vicina Acropolis

Al Palazzo delle Esposizioni i visitatori troveranno le ultime novità in fatto di vita sana: dalla bellezza, alla conservazione del fisico, al mangiare per finire con gli strumenti e i ritrovati alimentari genuini oltre al modo migliore per cucinare in economia e per mantenere in ordine l’abitazione.

Sulla Spianata Tassigny saranno collocate le attrezzature per il giardinaggio e per rendere il più possibile confortevole il modo di vivere  all’aria aperta, mentre all’Acropolis   la tecnica delle nuove   costruzioni per una casa che risponda ai dettami del  XXI° secolo forma un tutt’uno col tema posto da questa importante rassegna, della quale il “principe” è l’uomo della terza età per il quale è stato creato per l’occasione un apposito concorso fotografico con importanti e interessanti premi, tra i quali, un volo AR in Brasile

Addirittura al 2° piano del Palazzo delle Esposizioni  troverà posto, su un’area di 800 mq,  -ospite d’onore  la Guadalupe- il villaggio Karukera, dagli esperti classificato un vero Paradiso, con tutto ciò che serve a rendere serena e salutare una vacanza.

La Fiera di Nizza, potremmo dire, s’inserisce nella politica messa in atto dalla attuale amministrazione comunale (il 23 e il 30 Marzo, lo ricordiamo per inciso, avranno luogo le votazioni per il rinnovo del Consiglio Municipale) dove il problema del verde e della messa in opera di strutture per garantire l’ambiente il più possibile meno inquinato è il suo fiore all’occhiello.

Ma se molto è stato fatto per le persone anziane altrettanto  è avvenuto per i giovani che alla  Fiera di Nizza potranno scoprire buona parte delle novità per le loro attività culturali e atletiche.

Bruno Breschi
Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento