Dal 2008 parte la campagna di vaccinazione contro il cancro all'utero

Con il 2008 entrerà nel vivo la campagna di vaccinazioni gratuita contro il papilloma virus, principale causa del cancro al collo dell’utero. In Basilicata e Val D’Aosta il programma di
vaccinazioni è già iniziato nel 2007. Calabria, Lazio, Liguria, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana e Veneto inizieranno da gennaio. La Sardegna a febbraio, l’Emilia Romagna a
marzo e il Friuli a giugno, mentre le altre regioni non hanno ancora fissato una data.

Il calendario è stato reso noto dal Cnesps, il Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute dell’Istituto superiore di sanità. Il programma di
vaccinazione gratuita riguarda per ora solo le dodicenni, anche se in alcune regioni il farmaco sarà gratuito anche per altre fasce d’età. Il vaccino, è consigliato, su
indicazione dello specialista, alle donne tra i 9 e i 26 anni.

Leggi Anche
Scrivi un commento