Da Piazza Castello la fiaccolata in Memoria delle vittime delle mafie

Torino – In prossimità della Tredicesima Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, promossa dall’associazione Libera il 15
marzo a Bari, Libera Piemonte e la Regione Piemonte hanno organizzato, grazie alla collaborazione delle Ferrovie dello Stato, un treno per far partecipare la cittadinanza del territorio
regionale, il treno viaggerà recando sulle fiancate i nomi di tutte le vittime delle mafie.

Per celebrare la Prima Giornata Regionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, sono state organizzate due importanti iniziative locali.

Oggi, venerdì 14 marzo, alle ore 18 da piazza Castello 165, sede della Giunta regionale del Piemonte partirà la fiaccolata in memoria delle vittime delle mafie, preceduta dagli
interventi di un rappresentante della Giunta regionale, del Prefetto Giosuè Marino e di Giovanni Impastato e con lettura dei nomi delle vittime innocenti della criminalità
organizzata. La fiaccolata arriverà a Porta Nuova, da dove partirà il treno per Bari.

La seconda iniziativa, il Requiem per voci, samples e piccola banda jazz di Furio di Castri e Valter Malosti, si svolgerà venerdì 21 marzo alle ore 21 al Piccolo Regio
«Giacomo Puccini» di piazza Castello 215 a Torino ad ingresso libero. I biglietti si possono ritirare da venerdì 14 marzo presso Info Piemonte, piazza Castello angolo via
Garibaldi a Torino tutti i giorni dalle 9 alle 18.

Leggi Anche
Scrivi un commento