Da John Kennedy alle fettuccine al burro. Il Ristorante Alfredo compie 100 anni

Da John Kennedy alle fettuccine al burro. Il Ristorante Alfredo compie 100 anni

Un grande della gastronomia di Roma spegne 100 candeline.

Oggi è infatti il compleanno del Ristorante “Alfredo”, situato dal 1920 a piazza Augusto Imperatore 30. Nel corso della sua lunga vita, Alfredo ha servito ogni tipo di cliente, dal
comune cittadino della Capitale a cantanti, attori e grandi politici stranieri.

La sua fama inizia presto, quando si fermano ai tavoli Mary Pickford e Douglas Fairbanks: dopo aver mangiato, i due regalano al titolare un paio di posate d’oro. Nasce così una
tradizione: le posate diventeranno lo strumento riservato agli ospiti d’onore, (quasi sempre accoppiate) alle fettuccine con triplo burro e parmigiano che lo hanno reso famoso in tutto il
mondo.

Il ristorante continua a migliorare, diventando uno dei capisaldi della Dolce Vita degli anni 60. In quel periodo i suoi piatti vengono gustati da personaggi come Sofia Loren, Alberto Sordi e
Monica Vitti, seguiti da Richard Burton, Sofia Loren e John Kennedy. Proprio Kennedy sarà ritratto diventerà il protagonista di una foto col titolare e le celebri fettuccine,
aumentando la celebrità e fissando su pellicola un epoca d’oro.

In onore di Alfredo e di quegli anni formidabili, il ristorante organizza un compleanno a base di aperitivo, fettuccine e musica d’epoca. Numerosi gli invitati, dalla Presidentessa Renata
Polverini al sindaco di Roma Gianni Alemanno a personaggi del mondo dello spettacolo a politici stranieri, come l’ambasciatore USA David Thorne.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

https://www.alfredo-roma.it/

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento