Bruni (Fedagri): sostegno iniziativa di Zaia per il ddl sull’etichettatura di origine

 

Roma – “Pieno sostegno all’iniziativa del Ministro delle politiche agricole Luca Zaia di presentare subito all’esame del Parlamento il Disegno di legge relativo
al rafforzamento della competitività del settore agroalimentare approvato oggi dal Consiglio dei Ministri”. Lo ha dichiarato il presidente di Fedagri-Confcooperative Paolo
Bruni.

“Il provvedimento – ha aggiunto Bruni – contiene alcune norme che noi sollecitiamo da tempo. In particolare rivestono un carattere strategico l’indicazione
obbligatoria in etichetta dell’origine dei prodotti alimentari e l’estensione dei contratti di filiera e di distretto a tutto il territorio nazionale.

Con l’identificazione dell’origine dei prodotti si tutela e si valorizza il made in Italy, mentre con l’estensione al Nord del regime dei contratti di filiera si offre
la possibilità alle filiere agroalimentari, specie cooperative, di accrescere la loro dimensione e diffusione sul territorio, in modo da rafforzare la competitività delle
nostre strutture sui mercati internazionali e nei confronti della grande distribuzione organizzata “

“Ci auguriamo”, ha concluso Bruni, “che il Parlamento approvi al più presto le norme proposte dal Governo”.

Leggi Anche
Scrivi un commento