Consorzio Premax: FreeHand è la soluzione che unisce forchetta e coltello in un unico utensile

Consorzio Premax: FreeHand è la soluzione che unisce forchetta e coltello in un unico utensile

Premana – Un utensile pensato e studiato ad hoc per rispondere alle esigenze di chi, per nascita o nel corso della propria vita, si è trovato costretto a poter utilizzare un solo arto superiore. Una situazione spesso sottovalutata in quelle che sono le dinamiche quotidiane di vita vissute dai soggetti recanti questa forma di disabilità. Consorzio Premax, forte del proprio impegno costante nel creare innovazione, ha brevettato una posata in grado di risolvere questa difficoltà.

FreeHand è la soluzione che unisce forchetta e coltello in un unico utensile per permettere di tagliare il cibo e mangiarlo con l’utilizzo di una sola mano. Con uno speciale sistema tecnologico, FreeHand può essere utilizzato in duplice maniera: in qualità di forchetta se chiuso e in qualità di coltello se tenuto aperto. L’apertura e la chiusura avvengono in maniera semplice ed immediata, grazie ad una lieve pressione da effettuare su una leva apposta sull’impugnatura. Questa posata è stata sviluppata in collaborazione con uno staff medico operante nel settore ortopedico ed è già stata distribuita in numerose cliniche e centri ospitanti persone che temporaneamente o perennemente hanno perso l’uso di un arto superiore.

FreeHand risponde a tutti i canoni qualitativi firmati Consorzio Premax: è stato creato con l’utilizzo di acciaio inox per alimenti, è dotato del sistema Ring Lock System, un accorgimento tecnologico creato da Premax e applicato in numerosi suoi prodotti con l’obiettivo di eliminare per sempre il problema dell’allentamento lame e infine, è caratterizzato da un’impugnatura ergonomica, garante di un ottimo confort nell’utilizzo.

*La fondazione del Consorzio Premax risale al 1974 con un atto legale sottoscritto dagli artigiani protagonisti della storia di Premana, un patto che ha siglato l’unione di produttori decisi ad unire le proprie forze per non smarrire una tradizione tanto lunga quanto importante. Formato da 40 soci produttori, non si tratta di un Consorzio statico, ma di una realtà in continuo divenire e in costante aggiornamento. Di generazione in generazione, l’Assemblea dei Soci si rinnova dando spazio a nuove idee e strategie che garantiscono un assecondamento a quello che è la realtà circostante e alle novità sviluppate nel corso dei tempi.

Ad oggi sono più di 60 gli stati che scelgono i prodotti “Made in Premana” del Consorzio, costituendo ben l’84% del fatturato totale e divenendo interlocutori di assoluta importanza. In Italia, il 94% della produzione di forbici è realizzata dagli artigiani di Premana. La competenza è l’elemento chiave dei produttori del Consorzio.

L’esperienza che si coniuga con un processo di ricerca e sviluppo portato avanti con dedizione sia nel settore della ricerca dei materiali, che nella progettazione dei migliori macchinari d’avanguardia per la fabbricazione di articoli da taglio, permette al Consorzio di creare una connessione tra la sua identità e un alto livello qualitativo. Del portfolio Consorzio Premax fanno parte quattro linee di prodotto: cucina, tessile, estetica e parrucchiera per rispondere alle esigenze di tutti coloro che necessitano degli articoli realizzati dai prodigiosi artigiani premanesi.

www.premax.it
www.premaxshop.com

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento