Confindustria Lazio, Marrazzo: «Condivisibili le parole di Stirpe»

Roma – «Condivido le parole usate dal Presidente Stirpe nel presentare i dati del rapporto del Centro Studi di Confindustria Lazio, che rilevano il quadro complessivamente
positivo di una regione dinamica e in forte crescita» – ha dichiarato il Presidente Marrazzo commentando i dati relativi al trend dell’economia del Lazio e delle province presentati da
Confindustria Lazio – «come dimostrano i numeri dell’export, il saldo tra imprese iscritte e imprese cessate e gli investimenti pubblici per la ricerca e lo sviluppo».

«Certamente» – ha continuato Marrazzo – «da accogliere con interesse l’appello del Presidente Stirpe perché questa crescita possa sempre più diffondersi in tutti
i territori. E’ sempre stato questo il nostro obiettivo, vista l’ormai consolidata crescita di cui l’area romana è stata protagonista in questi anni. Continueremo quindi a lavorare
insieme alle imprese, alle realtà industriali e alle altre istituzioni per la costruzione delle migliori condizioni di crescita e sviluppo capaci di coinvolgere in modo crescente tutto
il territorio del Lazio, come già dimostrano i dati relativi alle esportazioni nella provincia di Frosinone e in quella di Rieti».

«Ho particolarmente apprezzato» – ha concluso il Presidente – «anche le parole che Stirpe ha voluto spendere sul tema importante della Sanità, con il riconoscimento
degli sforzi compiuti dalla Regione per affrontare la pesante situazione di deficit, e assolutamente condivisibili appaiono anche le sue considerazioni relative al peso contributivo che il
Lazio ha a livello nazionale e che certo lo rendono una regione trainante piuttosto che una regione al traino».

Leggi Anche
Scrivi un commento