Commercio estero: missione in Cina dall'8 al 15 marzo 2008

Con un interscambio di oltre 21 miliardi di euro al terzo trimestre 2007, l’Italia cresce del 22% nei suoi rapporti commerciali con la Cina rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente,
l’import è pari a quasi 17 miliardi euro, l’export supera i 4,5 miliardi, entrambi in crescita rispettivamente del 25,1% e dell’11,9%.

La Lombardia è prima in Italia: con oltre 7,5 miliardi di euro di interscambio con la Cina, più di un terzo del totale nazionale (35,3%), in crescita rispetto al 2006 del 22%.
Alla Lombardia seguono il Veneto (oltre 3 miliardi di interscambio, pari al 15,2% degli scambi italiani, 25,6% in un anno) e l’Emilia Romagna, che con quasi 2,5 miliardi di interscambio pesa
per l’11,3% sul totale nazionale ed è in forte crescita ( 39,3% in un anno).
Fra le regioni che esportano di più ancora Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna: pesano sul totale delle esportazioni nazionali rispettivamente per il 37,8%, il 14% e l’11,1%. E i
prodotti italiani più esportati? Macchinari e materiali da trasporto che costituiscono il 56% del totale italiano mentre nell’import prevalgono i prodotti finiti diversi (36,1% delle
importazioni dalla Cina).
Questi dati emergono da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat, al terzo trimestre 2007, in un confronto con lo stesso periodo dell’anno precedente.

Ed è per promuovere lo sviluppo del commercio con partner internazionali come la Cina che Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano per le attività
internazionali, organizza dall’8 al 15 marzo 2008 una missione a Shangai e in una seconda destinazione cinese in via di definizione. La missione ha lo scopo di agevolare incontri d’affari con
operatori locali secondo agende personalizzate di appuntamenti definite in base alle esigenze dei partecipanti.
Per ulteriori informazioni sulle iniziative Promos in Cina e nei Paesi Asiatici: contattare Promos/Camera di commercio di Milano, tel. 02.8515.5287, e-mail: rampini.samantha@mi.camcom.it.

«In una realtà sempre più internazionale – ha dichiarato Bruno Ermolli, presidente di Promos, azienda speciale della Camera di Commercio di Milano per
l’internazionalizzazione – la Camera di commercio di Milano promuove la presenza delle nostre imprese nel mondo. E le missioni imprenditoriali sono un mezzo concreto per aiutare la
competitività e per portare le nostre imprese, a partire dalle piccole e medie, ad essere sempre più protagoniste, anche su un mercato importante come quello cinese».

Leggi Anche
Scrivi un commento