Commercio estero, la Francia apre un contenzioso contro la triplicazione del dazi sul Roquefort

Commercio estero, la Francia apre un contenzioso contro la triplicazione del dazi sul Roquefort

 

La Francia, insieme alla Commissione europea, aprira’ un contenzioso davanti all’Organizzazione mondiale del commercio (Omc) per protestare contro la decisione Usa di triplicare i dazi
doganali sul formaggio francese ‘roquefort’.

Lo ha reso noto il ministro dell’Agricoltura francese Michel Barnier, che ha definito la decisione di Washington (annunciata pochi giorni prima dell’insediamento di Obama e in vigore
dal prossimo 23 marzo) una ritorsione ”mediocre” al rifiuto persistente dell’Unione europea di importare dagli Usa carni bovine allevate con gli ormoni.

”Non cambieremo di un centimetro la decisione condivisa con gli altri Paesi europei, ha specificato Barnier, che il 9 febbraio incontrera’ il ministro Usa all’Agricoltura Tom Vilsack,
in quanto fondata sull’esigenza di sicurezza sanitaria nei confronti dei consumatori”.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento