Nutrimento & nutriMENTE

Coldiretti, pronti a dare a Buitoni carne di bovino piemontese

Coldiretti, pronti a dare a Buitoni carne di bovino piemontese

By Redazione

Pronti a rifornire la Buitoni di carne di bovino piemontese, allevati vicini allo stabilimento.

E’ la proposta di Roberto Moncalvo e Bruno Rivarossa, rispettivamente presidente e direttore di Coldiretti Piemonte, al problema di Nestlè-Buitoni, recentemente coinvolta nel problema
della carne di cavallo nei prodotti di manzo.

Secondo Coldiretti, l’associazione vanta basi solide: “In Piemonte, operano centinaia di imprese agricole, singole o associate, che sono disponibili per la stipula di contratti di filiera, che
Coldiretti ha già realizzato in altri settori dell’agroalimentare”.

Perciò, con la “Volontà della multinazionale”, si potrà realizzare un’operazione vantaggiosa per tutti.

Gli allevatori e produttori locali potrebbero appoggiarsi all’azienda in termini di valorizzazione e promozione del loro Made in Italy. Da parte sua, Buitoni potrebbe mostrare ai consumatori
che si vuole “Avviare un processo di trasparenza, che evita caroselli commerciali che mettono a rischio la salute dei consumatori e la credibilità dell’azienda di trasformazione”.

Matteo Clerici

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: