Coca-Cola ora è 2.0: compie 127 anni ma è ancora giovane e frizzante come una ragazzina

Coca-Cola ora è 2.0: compie 127 anni ma è ancora giovane e frizzante come una ragazzina

Milano, 8 maggio 2013

Il mondo è cambiato, la comunicazione è cambiata, ma la Coca-Cola è sempre la stessa perchè, come un salice, asseconda i capricci del vento, si adegua alle mode ed
ai gusti dei suoi adepti.

Chissà cosa penserebbe il farmacista John Stith Pemberton, colui che la inventò nel lontano 1886. Forse non direbbe nulla, anche lui cominciò con il “social ” di allora:
il passaparola; come il progetto di oggi, coi nomi comuni, che fa leva sulla condivisione nei social network e sul “passaparola 2.0”.

Il target è costituito da giovani e giovanissimi. La strategia adottata parla proprio il loro gergo.

Fabrizio Nucifora, marketing director di Coca-Cola Italia, sulla campagna di marketing “Share a Coke”:-” Alla base del concetto di promozione “Condividi una Coca-Cola con”, c’è la
viralità. Nella nostra intenzione dovrebbe scatenare la voglia di regalare la Coca-Cola per condividerla con qualcuno a cui si tiene.

Sono stati scelti 150 più diffusi nomi di battesimo tra i teenager italiani e riprodotti sulle bottigliette da mezzolitro che verranno distribuite negli scaffali dei supermercati. E ci
saranno anche nomi generici come “la squadra”, “amico”, “il prof”, “mamma” e “papà”.

Saranno 350 milioni di pezzi che verranno prodotti nei sette stabilimenti italiani, da realtà italiane che operano su licenza di Atlanta.
Una grande campagna pubblicitaria articolata su tutti i mezzi di comunicazione classici: TV, radio e affissione. Ma la vera novità è la campagna virale sui social network
“virtuale” e,  in contrapposizione, i tour dove si potranno personalizzare praticamente le lattine a proprio piacimento.

Pochi giorni fa un relatore al Festival della Comunicazione di Dogliani (uno sponsor era Ferrero), in un dibattito su Food&Media, disse che la Nutella
è un prodotto buono ma che ce n’erano molti altri piùgenuini da consigliare ai ragazzi.

Noi la pensiamo allo stesso modo sulla bevanda più amata del pianeta: beviamo la Coca-Cola perchè è buona e ci piace ma non certamente
perchè fa bene.

Giuseppe Danielli
Direttore Newsfood.com

La Campagna:
Una svolta epocale nel 127° anniversario di Coca-Cola
 
Il leggendario logo della bevanda più famosa al mondo lascia il posto ai 150 nomi più diffusi in Italia!
 
Parte la campagna «Condividi una Coca-Cola»:
sul mercato 350 milioni di confezioni “personalizzate” per ringraziare tutti i fan che da sempre amano il marchio e i suoi prodotti
 
La storia di Coca-Cola è ricca di momenti unici da ricordare e  oggi, 8 maggio 2013 – data del 127° anniversario della bevanda più famosa al mondo – si appresta a diventare
uno di questi.
Per la prima volta, grazie al progetto «Condividi una Coca-Cola», il celebre logo sarà sostituito dai nomi di battesimo, dai nomi generici e dai modi di dire più diffusi
e popolari tra gli italiani.
 
“L’idea nasce dal desiderio di essere sempre più vicini al nostro pubblico e diventare, sempre più, la bevanda di tutti”- afferma Fabrizio Nucifora, Direttore Marketing Coca-Cola
Italia – “Attraverso Condividi una Coca-Cola vogliamo infatti ringraziare chi da sempre ama il nostro brand e i suoi prodotti, perché sono proprio i nostri fan i veri protagonisti ed
artefici del successo dell’azienda”.
 
Con 350 milioni di bottiglie e lattine – prodotte nei 7 stabilimenti italiani Coca-Cola – «Condividi una Coca-Cola» è infatti la prima e più imponente campagna di
personalizzazione mai realizzata. Per il mercato europeo un’iniziativa di questa portata e rilevanza è una novità assoluta.
 
Da maggio ad agosto 2013 sulle bottiglie e lattine di Coca-Cola, Coca-Cola light e Coca-Cola Zero, campeggeranno i 150 nomi propri più diffusi in Italia (da Alessandra a Valentina, da
Andrea a Stefano), ma non solo…. Protagonisti anche i nomi generici (“mamma”, “amico”, “il prof”, “la squadra”) e i modi di dire più comuni e popolari tra il pubblico di giovani
consumatori  (come: “Lo ZIO”, “Il SOCIO” ,”Il FENOMENO” , “La VIP”, “La STILOSA”, “Il GENIO”).
 
Le confezioni  «Condividi una Coca-Cola» saranno disponibili nei consueti punti di vendita e distribuzione di Coca-Cola a partire da maggio e saranno acquistabili al normale
prezzo di vendita.
 
 

Ecco il comunicato stampa  ufficiale  

Una svolta epocale nel 127° anniversario di Coca-Cola
 
Il leggendario logo della bevanda più famosa al mondo
lascia il posto ai 150 nomi più diffusi in Italia!  

Parte la campagna «Condividi una Coca-Cola»:
sul mercato 350 milioni di confezioni “personalizzate”
per ringraziare tutti i fan che da sempre amano il marchio e i suoi prodotti
 
Milano, 8 maggio 2013

La storia di Coca-Cola è ricca di momenti unici da ricordare e  oggi, 8 maggio 2013 – data del 127° anniversario della bevanda più famosa al mondo – si appresta a diventare
uno di questi.
Per la prima volta, grazie al progetto «Condividi una Coca-Cola», il celebre logo sarà sostituito dai nomi di battesimo, dai nomi generici e dai modi di dire più diffusi
e popolari tra gli italiani.

“L’idea nasce dal desiderio di essere sempre più vicini al nostro pubblico e diventare, sempre più, la bevanda di tutti”- afferma Fabrizio Nucifora, Direttore Marketing Coca-Cola
Italia – “Attraverso Condividi una Coca-Cola vogliamo infatti ringraziare chi da sempre ama il nostro brand e i suoi prodotti, perché sono proprio i nostri fan i veri protagonisti ed
artefici del successo dell’azienda”.

Con 350 milioni di bottiglie e lattine – prodotte nei 7 stabilimenti italiani Coca-Cola – «Condividi una Coca-Cola» è infatti la prima e più imponente campagna di
personalizzazione mai realizzata. Per il mercato europeo un’iniziativa di questa portata e rilevanza è una novità assoluta.

L’obiettivo è quello di incoraggiare i consumatori italiani a condividere un “momento Coca-Cola”, all’insegna dell’allegria e della felicità, con amici e persone care.
Il gioco della prossima estate sarà quindi quello di ricercare, nei punti vendita, la confezione di  Coca-Cola personalizzata con il proprio nome, ma anche quella con il nome o
soprannome del miglior amico, del proprio amore… Per condividere con “lui/lei” la bevanda più amata della storia.

Da maggio ad agosto 2013 sulle bottiglie e lattine di Coca-Cola, Coca-Cola light e Coca-Cola Zero, campeggeranno i 150 nomi propri più diffusi in Italia (da Alessandra a Valentina, da
Andrea a Stefano), ma non solo…. Protagonisti anche i nomi generici (“mamma”, “amico”, “il prof”, “la squadra”) e i modi di dire più comuni e popolari tra il pubblico di giovani
consumatori  (come: “Lo ZIO”, “Il SOCIO” ,”Il FENOMENO” , “La VIP”, “La STILOSA”, “Il GENIO”).

Le confezioni  «Condividi una Coca-Cola» saranno disponibili nei consueti punti di vendita e distribuzione di Coca-Cola a partire da maggio e saranno acquistabili al normale
prezzo di vendita.

Per ulteriori informazioni, www.condividiunacocacola.com

****

In commercio saranno quindi disponibili:
Lattine 330 ml – personalizzate con “soprannomi generici” come Tesoro, Amico/a, Amore, Stella, Star, Mito, Campione, Numero 1….

Bottigliette da 500 ml – personalizzate con i 150 nomi propri di persona più comuni in Italia tra la popolazione giovanile dai 13 ai 19 anni. Da Alessandra a Valentina e da Andrea a
Stefano e alcuni soprannomi, tra cui: the Queen, il VIP, la Stilosa, il Socio, la Star, il Boss…

Bottiglie da 1,75 l – personalizzate con i nomi generici più vicini al concetto di “condivisione”, tra i quali:  Condividi questa Coca-Cola con… i tuoi Amici, gli Ospiti, i
Colleghi, La tua Famiglia, il Team, La Squadra, le nostre pesti, chi sorride …

THE COCA-COLA COMPANY

The Coca-Cola Company è il produttore di bevande più grande al mondo e rinfresca i propri consumatori con oltre 500 bevande gassate e non gassate. Oltre a Coca-Cola, il marchio
più conosciuto al mondo, l’azienda vanta altri marchi nel proprio portafoglio prodotti per un valore di oltre 15 miliardi di dollari, fra cui Coca-Cola light, Sprite, Coca-Cola Zero,
vitaminwater, Powerade, Minute Maid, Simply, Georgia e Del Valle.
A livello mondiale, The Coca-Cola Company è al primo posto nell’offerta di bevande gassate, succhi e nettari di frutta, tè e caffè. Grazie al sistema di distribuzione di
bevande più vasto nel mondo, i consumatori di oltre 200 paesi scelgono le bevande di The Coca-Cola Company a un ritmo di 1.8 miliardi di consumazioni servite ogni giorno in tutto il mondo.
Con un impegno continuo nel costruire un sistema sostenibile, la nostra azienda è concentrata su iniziative volte alla tutela dell’ambiente, alla salvaguardia delle materie prime e nel
migliorare lo sviluppo economico delle comunità nelle quali operiamo.Insieme ai nostri partner imbottigliatori, siamo tra le prime 10 aziende al mondo con più di 700 mila
dipendenti. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.thecoca-colacompany.com o seguiteci su Twitter all’indirizzo twitter.com / CocaColaCo.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento