Capodanno: Polizia sequestra 600 kg di botti

Il Nucleo Tecnico-Operativo ed Analisi della Polizia Amministrativa, personale della Questura di Roma e della Polizia Stradale di Tivoli, ha sequestrato un furgone che trasportava abusivamente
e senza autorizzazioni per le strade della capitale, oltre 600 chili di prodotti pirotecnici.

Al trasportatore è stata ritirata la patente e gli sono state anche comminate sanzioni per migliaia di euro ai sensi del codice della strada. L’operazione si inquadra in un più
ampio contesto operativo che, dal dicembre del 2006 ad oggi, ha visto il Nucleo Centrale, composto da specialisti ed operativi, impegnato sia nelle attività di analisi sia nella
proiezione sul territorio, a sostegno delle attività delle Forze di polizia territoriali per il contrasto dei traffici illeciti di pirotecnici.

Solo nell’ultima settimana,dopo l’operazione odierna, le attività del Nucleo hanno consentito, nel corso di azioni coordinate con le Questure di Catania e Messina, la Polizia Stradale e
la Guardia di Finanza, il sequestro di oltre 10.000 chili di prodotti pirotecnici illegalmente detenuti, la chiusura di tre fabbriche di fuochi artificiali, il sequestro di quattro autocarri
pieni di prodotti illegalmente trasportati, con ritiro delle patenti e relative sanzioni previste dal codice della strada. Sul sito www.poliziadistato.it è possibile trovare consigli utili per usare fuochi d’artificio in sicurezza e informazioni su come distinguere i fuochi illegali
da quelli consentiti.

Leggi Anche
Scrivi un commento