FREE REAL TIME DAILY NEWS

CAPODANNO DA RECORD ALL’EX PAGNOSSIN, COLAZIONE OFFERTA A CHI ARRIVA ANCHE DOPO LA FESTA

CAPODANNO DA RECORD ALL’EX PAGNOSSIN, COLAZIONE OFFERTA A CHI ARRIVA ANCHE DOPO LA FESTA

By paolopz

Pochissimi posti rimasti per l’evento anni Novanta più grande d’Italia nell’area ex Pagnossin a Treviso. Dalle 5 in poi gli sponsor offriranno la colazione a tutti coloro che vorranno esserci anche se han trascorso la serata altrove. Per l’occasione il “90 Wonderland” presenterà un nuovo show confezionato per l’occasione. Gli organizzatori: “L’area Open Dream ideale per i grandi eventi live”.

 

Un Capodanno da tutto esaurito quello che andrà in scena all’area Open Dream di Treviso, ovvero l’architettura industriale dell’ex Pagnossin, riconvertita a sede per grandi eventi. Cena e party di Capodanno sono da tutto esaurito, i posti rimasti sono pochissimi. Visto l’enorme successo dell’iniziativa, gli organizzatori hanno deciso di finire in bellezza con colazione gratuita per tutti.

Dalle 5 in poi l’area del party sarà allestita per la colazione che sarà offerta non solo ai partecipanti all’evento, ma anche a tutti coloro che hanno trascorso la serata altrove e vorranno arrivare in zona a quell’ora per concludere il Capodanno in compagnia. Cappuccini, caffè, brioches saranno dunque gratuite per tutti, grazie alla generosità degli sponsor dell’evento: Goppion Caffè, Forno d’Asolo e Lattebusche.

Sembrerà di vivere in un enorme parco divertimenti uscito dalla fantasia e dalle emozioni degli anni Novanta. Dalle casse la musica di quel decennio storico, tra hit da cantare a squarciagola e ballate nostalgiche. Sul palco, prenderà vita un evento totalizzante da ammirare (e cantare), il “90 Wonderland”. Il format cambia di volta in volta, ma vengono sempre proposti degli show che si ispirano alla cultura pop del periodo. Scenette che richiamano al Titanic o a Baywatch, ma anche personaggi vestiti alla Jurassic Park o ispirati ai videogames (il Nintendo su tutti), senza dimenticare i cow boys o l’inevitabile richiamo alle notti magiche di Italia 1990 o persino le “dolcezze”, dell’epoca, dalle Morositas alle Brooklyn. 

Il capodanno anni Novanta più grande d’Italia si festeggerà a Treviso, nell’area Open Dream. E anche questo è a suo modo un fatto storico: è la prima volta che il mondo del clubbing e dei grandi live entra in questi spazi con un format pensato per adulti e famiglie (chi ha vissuto gli anni Novanta ormai ha più di trent’anni). Ma anche per i giovani: dopo il cenone, si apriranno le porte per un party che proseguirà fino all’alba. Partner della serata è Radio Piter Pan, che porterà sul palco i propri vocalist.

Per l’occasione, gli organizzatori (Futura Eventi l’impianto artistico della serata, il TV Burger di Treviso e il Ca’ De Luna di Montebelluna la parte enogastronomica) hanno riorganizzato gli spazi come se si trattasse di un festival musicale. 

All’ingresso, considerato che il Covid è sempre un rischio presente, sarà installato il “People Tunnel” realizzato da Spray For Life: in pratica, si passerà dentro una sorta di gazebo allungato dentro al quale sarà immessa una soluzione disinfettante, che non bagna e non lascia aloni sugli abiti, ma capace di eliminare i virus. “In molti ci stanno chiedendo come cercheremo di evitare la diffusione del Covid”, spiega il portavoce degli organizzatori, Andrea Vidotti. “Abbiamo pensato a spazi molto grandi, l’evento sarà gestito su oltre 3.500 metri quadri dell’area Tre Archi e il tunnel iniziale è una garanzia ulteriore”. 

Ma per far divertire tutti troveranno poi spazio in altre aree. Per gli adulti più nostalgici, ci sarà la possibilità di giocare nell’area ribattezzata “Play Game”, dove un enorme tirassegno dovrà essere colpito con un pallone calciato come fosse un rigore. Ma ci sarà anche il calcio balilla e lo spazio per i giochi che amavano da bambini: punching ball e tiro a segno. 

Per i più piccoli, ecco la zona con baby sitter a disposizione dei genitori, dove i pargoli potranno dilettarsi in serenità. Durante l’evento sarà infatti operativo il “Villaggio dei Sogni” con giostrine gonfiabili, il carretto dei pop corn e quello dello zucchero filato, i giochi realizzati in legno, baby dance e persino l’area per i selfie con Frozen. In quest’area riservata ai piccoli ci sarà anche un’ospite d’eccezione, Mara Gobbato, artista di strada che gira l’Italia assieme ai suoi 5 cani per animare le piazze e far divertire i bambini con il suo show, tra giocoleria e animazione. Intratterà i più piccoli durante l’evento. Partner della serata la Sogni Onlus di Treviso, che si impegna a realizzare i sogni dei bambini affetti da patologie oncologiche grazie al lavoro dei volontari, coordinati dal presidente Rudi Zanatta. Vicino all’area cena saranno a disposizione anche spazi lounge, per rilassarsi mentre attorno si festeggia. 

“Il nostro obiettivo è quello di ridare vita all’area Ex Pagnossin e crediamo che i grandi eventi live siano il modo migliore per farlo”, conclude Vidotti. “Per questo abbiamo deciso di organizzare il Capodanno anni Novanta più grande d’Italia, unendo grande musica a un cenone di altissimo livello enogastronomico. Lo spazio di Open Dream si adatta perfettamente ad eventi come questo, sarà un Capodanno eccezionale e speriamo che possa essere l’inizio di una lunga serie di eventi negli spazi dell’ex Pagnossin. Per questo abbiamo deciso di dare fin da subito una valenza sociale ed etica all’evento: parte del ricavato andrà in beneficenza all’associazione Sogni Onlus. Abbiamo pensato anche all’ambiente, scegliendo di utilizzare solo stoviglie riciclabili”.

Il gran cenone a buffet inizia alle 20.30, sono previsti due prezzi per adulti e bambini. Per chi vuole invece solo divertirsi con lo show, ingresso a prezzo ridotto dopo le 22.30. A mezzanotte il brindisi col panettone dopo aver stappato lo spumante di rito. Alle due di notte ecco il momento risotto, si prosegue poi a ballare fino alle sei del mattino. La colazione poi, caffè e brioches, sarà offerta a tutti grazie al sostegno degli sponsor Goppion Caffè, Forno d’Asolo e Lattebusche. Presente anche una “terrazza vip” in fianco al palco con divanetti e tavoli, è possibile riservare per gruppi di minimo otto persone. Per informazioni (prima si prenota, meno si paga): social “New Year Treviso” su Facebook, Instagram e Tik Tok. Cellulare e WhatsApp 373 8277879. Il parcheggio nell’area è gratuito.

 

 

SCHEDA – IL FORMAT 90 WONDERLAND 

 

90 WONDERLAND è il più grande party show anni 90 d’Italia realizzato da Willy Bergamin, direttore artistico, Francesco Ciconte per la parte promozionale e Davide Menegazzo per quella gestionale. Il format esiste dal 2008 e nel corso degli anni è stato protagonista di quasi 400 eventi, in media una ventina ad ogni stagione con picchi di una settantina all’anno in tutta Italia prima del periodo del Covid. Un viaggio negli anni 90, un’ondata di musica e spettacolo, un party unico nel suo genere che farà rivivere quello che è stato il mito di un decennio glorioso. Un team di professionisti, il corpo di ballo, le bellissime “Wonder girls” e i mitici personaggi degli anni 90  trascinano i presenti in un saliscendi di emozioni da vivere dal primo all’ultimo disco. A completare lo show una serie di effetti speciali, tanti gadget e una super video sigla. 

 

LE HIT Durante il format di “90 Wonderland” si suoneranno  le più belle hit pop, rock e dance anni 90 mixate a raffica,  brani indimenticabili da cantare e i singoli che hanno scalato le classifiche dal 1990 al 2000. Eccone alcune: Green Day Basket Case // Corona The Rhythm Of The Night // Snap Rhythm Is A Dancer // Ice Mc Think About The Way //La Bouche Sweet Dreams // Spin Doctors Two Princes // Datura Yerba Del Diablo // Alexia The Summer Is Crazy// Haddaway What Is Love // Eiffel 65 Blue // Gigi D’agostino L’ Amour Toujours // Vengaboys Boom, Boom, Boom, Boom!! // The Soundlovers Surrender // Aqua Barbie Girl // 883 Hanno Ucciso L’uomo Ragno // The Prodigy Firestarter // Lunapop 50 Special // Captain Hollywood More And More // Mabel Bum Bum // Prezioso & Marvin Tell Me Why // Da Blitz Let Me Be // Dr. Alban It’s My Life // Kim Lukas Let It Be The Night // Robert Miles Children // Take That Back For Good // Red Hot Chili Peppers Californication // Britney Spears Crazy // Gun’s N’ Roses Knockin On Heaven’s Door Ace Of Base All That She Wants // Usura Open Your Mind // Spice Girls Wannabe // Backstreet Boys I Want It That Way // Blur Song 2 // R.E.M. Losing My Religion // Neja Restless // The Chemical Brothers Hey Boy Hey Girl // Modo Einszwei Polizei // Nirvana Smells Like Teen Spirit

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: