Bruni, Cogeca: “La Salama da Sugo è ancora oggi un prodotto unico al mondo”

Bruni, Cogeca: “La Salama da Sugo è ancora oggi un prodotto unico al mondo”

Simbolo incontrastato della gastronomia ferrarese, la salamina, come viene teneramente chiamata la salama da sugo, è stata una delle più celebri pietanze nei pranzi ducali al
tempo degli Estensi e domenica a Migliarino si è svolto il “Campionato Mondiale della Salama da Sugo” che ha visto impegnati nella disfida i rappresentanti di Buonacompra, Madonna
Boschi, Associazione Picchio Verde di Portomaggiore, Azienda Emma e Iano, Associazione Sagra di Valpagliaro, Società Sportiva Calcio Final di Rero, Riccardo Morelli, Luciano Valieri ,
Mauro Campi, Raoul e Raffaele Migliari.

Dopo i saluti del Sindaco di Migliarino Sabina Mucchi, una qualificatissima giuria presieduta dal cav. Paolo Bruni e composta da Marco Mattioli vice sindaco di Migliarino, Loris
Cattabriga (presidente di sagre e dintorni) Lauro Zironi (salumificio Zironi) e coadiuvata dal Notaio Alessandro Mistri ha giudicato a colpi di cucchiaio le squisite salamine decretando
vincitore per l’edizione 2012 William Rosati dell’Associazione Picchio Verde di Portomaggiore.

Il cavalier Bruni, presidente delle Cooperative Agroalimentari dell’UE, elogiando l’alta qualità dei prodotti presentati all’assaggio e premiando il vincitore ha affermato che “La salama
è ancora oggi un prodotto unico al mondo, così come quella declinazione al femminile del nome per l’evocazione della forma tonda di una donna gravida e come unico è il suo
sapore che avvolge il palato e non si dimentica, una vera eccellenza del Made in Italy” .

“Una specialità locale davvero antica – ha concluso il cav. Bruni – come dimostra la lettera del 15 febbraio 1481 nella quale Lorenzo il Magnifico ringraziò Ercole I° D’Este
del graditissimo salame”.

L’occasione è stata il giusto modo per fare cultura di un prodotto antico ma apprezzato e amato da tutti i ferraresi.

Durante lo svolgimento della gara l’Associazione “al Treb dal Tridel” ha intrattenuto i presenti con alcuni divertenti intervalli satirici .

Redazione Newsfood.com WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento