Borsa: in controtendenza aumentano grano, mais e riso

In netta controtendenza rispetto ai mercati azionari sono tutte in crescita le quotazioni delle materie prime agricole alla Borsa di Chicago dove si sono registrati aumenti dei prezzi per
grano, riso, mais e soia ed in generale per tutti i prodotti agricoli.

Lo rende noto la Coldiretti sulla base delle quotazioni di apertura del Chicago Board of Trade che rappresenta il punto di riferimento del commercio internazionale delle materie prime agricole.

Le speculazioni che si sono spostate dai mercati finanziari in difficoltà a quelli delle materie prime agricole sono – sostiene la Coldiretti – una delle cause dell’andamento delle
quotazioni che sono comunque sostenute dalle informazioni sulla scarsità delle scorte, sull’andamento climatico e sull’aumento della domanda di nuovi paesi emergenti come Cina e India.

Siamo di fronte – sostiene la Coldiretti – ad un cambiamento delle gerarchie all’interno dell’economia e un ruolo nuovo e centrale da svolgere per l’agricoltura nei prossimi anni sia nella
fornitura di beni alimentari che come opportunità per lo sviluppo di alternative energetiche. Uno scenario che – conclude la Coldiretti – deve significare una nuova attenzione per
sostenere la crescita del settore a livello nazionale, comunitario ed internazionale.

Leggi Anche
Scrivi un commento