Bologna: Il Mercato della Terra diventa settimanale

Bologna: Il Mercato della Terra diventa settimanale

Bologna – Riprende l’appuntamento col mercato contadino di Slow Food, che si svolge nel Cortile del Cinema Lumière, in via Azzo Gardino 65, dalle ore 9 alle 14. Il Mercato della
Terra, promosso dalla Provincia di Bologna, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, diventa settimanale: ogni sabato mattina incontrate e acquistate direttamente dai produttori del nostro
territorio.

In questa edizione oltre a ortofrutta, formaggi, uova, carne, pane, vino e birra ritornano sui banchi del nostro mercato il Parmigiano Reggiano del presidio Slow Food della Vacca Bianca Modenese,
il latte e lo yogurt di Guglielmo, i polli di Ottavio, il miele di Lara, i girasoli di Gabriele e le patate di Tolè di Lamberto.

A seguire, alle 18, alle 19:30 e alle 21 verrà proiettato al Cinema Lumière il film documentario “Terra Madre” nel quale Ermanno Olmi propone il suo punto di vista sul grande tema
del cibo e sulle sue implicazioni economiche, ecologiche e sociali.

Il Mercato della Terra di Bologna è un mercato contadino di vendita diretta, promosso da Slow Food. Circa venti produttori provenienti dal territorio della Provincia di Bologna, o al
massimo da un raggio di 40 km dalla città di Bologna, vendono i loro prodotti stagionali a prezzi equi. Ortofrutta, formaggi, salumi, carne e uova, vino e birra, miele e marmellate, salse
e sottoli, fiori e molto altro ancora, la migliore qualità del territorio si presenta alla città, garantita dalla più sicura delle certificazioni esistenti, la faccia del
contadino che la produce.

Leggi Anche
Scrivi un commento