Bologna: al via dal 4 ottobre la XXV edizione della Tartufesta

 

Inizierà da Lizzano in Belvedere il 4 ottobre l’edizione 2008 di
Tartufesta, tradizionale manifestazione patrocinata e sostenuta dalla Provincia di Bologna, che da vent’anni valorizza il pregiato tartufo bianco
dei colli bolognesi e il territorio dell’Appennino, attraverso un ricco e variegato programma di avvenimenti gastronomici e culturali.

Fino a metà novembre, Camugnano, Castel di Casio, Castiglione dei Pepoli,
Grizzana Morandi, Lizzano in Belvedere, Loiano, Monghidoro, Monzuno, Pianoro, San Benedetto Val di Sambro, Sasso Marconi,
Savigno e Vergato ospiteranno a turno eventi gastronomici, iniziative culturali e ricreative mirate a diffondere la conoscenza e la promozione del tartufo tipico.

Il programma dettagliato della manifestazione sarà presentato nel corso di una conferenza stampa lunedì 29 settembre, alle ore 12, nella sala mostre del Comune
di Savigno a cui parteciperanno:

Beatrice Draghetti, presidente della Provincia di Bologna
Gabriella Montera, assessore all’Agricoltura della Provincia di Bologna
Augusto Casini Ropa, sindaco di Savigno
Roberto Tedeschi, presidente della Comunità Montana Valle del Samoggia
Fabrizio Binacchi, direttore sede Rai di Bologna ed ex conduttore di «Linea Verde» e alcuni rappresentanti dei Comuni coinvolti.

Durante la conferenza stampa verrà proiettato in anteprima assoluta il
cortometraggio «Nel segreto del bosco» e verrà inaugurata la mostra
tematica, allestita dall’artista Gino Pellegrini, «Un tartufo scenografico».

A seguire, ci sarà un pranzo a base di tartufo nel ristorante «Da Amerigo» di Savigno.

Con partenza alle 10.30 da piazza Rossini (davanti alla sede della Provincia), sarà disponibile un servizio di trasporto andata
e ritorno. E’ necessario che i giornalisti interessati diano conferma della partecipazione entro le ore 18 di Giovedì 26 settembre allo
051.6598340.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento