Birra, due punte stimolano la mente

Birra, due punte stimolano la mente

Per essere creativi, due pinte di birra possono aiutare, con l’alcol che stimola la mente a percorrere nuove strade.

Questo il messaggio di una ricerca dell’University of Illinois, (USA), diretta dalla dottoressa Jennifer Wiley e pubblicata su “Consciousness and Cognition”.

La squadra dell’Illinois ha selezionato 40 volontari, sottoposti ad indovinelli e giochi mentali in due diversi condizioni: da sobri e dopo aver bevuto due pinte di birra. Proprio quest’ultimo
stato ha fatto registrare il risultato migliore, con i volontari che dopo 2 birre avevano una risoluzione più veloce dei colleghi sobri.

Secondo la dottoressa Wiley, ciò avviene perchè l’alcol rallenta il pensiero analitico, spingendo il cervello a cercare soluzioni innovative. Tuttavia, spiega la scienziata,
ciò vale per dosi moderate: in caso di esagerazione, l’alcol fa male e basta.

FONTE: Andrew F. Jarosz, Gregory J.H. Colflesh, Jennifer Wiley, “Uncorking the muse: Alcohol intoxication facilitates creative problem solving”, Consciousness and Cognition, Volume 21,
Issue 1, March 2012, Pages 487-493

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento