Biella: Economia, arte, letteratura, musica e gusto a Piazzo Perosi

Biella: Economia, arte, letteratura, musica e gusto a Piazzo Perosi

Da: Raspelli
Oggetto:
RASPELLI RILANCIA: a Biella da venerdì 27 “PIAZZO PEROSI”, incontri di cultura su presente e futuro
Data: 23
settembre 2013 15:16:18 CEST

APPUNTI PER LA STAMPA

Cari amici, una volta tanto non penso solo a mangiare né al bendaggio gastrico: a Biella, da venerdì a domenica prossimi, è di scena la cultura.

Grazie come al solito per l’attenzione e la pazienza, Edoardo Raspelli

——————————————————————————————————————————————————————————————————————————

Da venerdi 27 settembre a domenica  29 settembre a Biella, città alta, a Palazzo Gromo Losa Accademia Perosi

“PIAZZO PEROSI : discutere sul presente e progettare il domani”

Prima edizione con riflessioni su moda, design, arte, letteratura, cinema, cre@tività, politica, finanza, spettacolo, musica- Tra gli ospiti,l’ex ministro dell’Economia

Domenico Siniscalco, artisti come Ugo Nespolo, giornalisti come Gad Lerner -Ospite d’eccezione il “cronista della gastronomia” e conduttore tv, Edoardo Raspelli

Si terrà da venerdì 27 settembre 2013 a domenica 29 settembre a Biella la prima edizione di PIAZZO PEROSI, weekend d’incontri e dibattiti su temi
cruciali dell’economia, della società, dell’arte, della letteratura, della musica, del gusto, con uno sguardo sul fare cultura in Europa e nel mondo angloamericano.

La “tre giorni” biellese, organizzato dall’Accademia Perosi di Biella con la direzione scientifica di Alberto Sinigaglia, si propone come l’anteprima di una rassegna culturale stabile che
prende il nome dal borgo storico della città, che evoca la piazza, l’agorà, il confronto democratico e civile. Gli appuntamenti vedranno protagonisti grandi personalità
dell’economia, della politica, della cultura, a partire dallo scrittore e giornalista Edoardo Raspelli, il più importante critico gastronomico d’Italia, volto noto della televisione,
conduttore storico del programma di Canale 5 “Melaverde”, nonché ideatore dello slogan delle 3T: Terra Territorio e Tradizione.

Il “cronista della gastronomia” Edoardo Raspelli, proporrà al pubblico del Piazzo sabato 28 settembre alle ore 21 un intervento dal titolo “Tre idee per Albergo Italia”.

Altri protagonisti del sabato saranno alle ore 15 il senatore Gilberto Pichetto Fratin, alle ore 16 Cristiano Chiarot e Walter Vergnano, sovrintendenti rispettivamente del Teatro La Fenice di
Venezia e del Teatro Regio di Torino, intervistati da Federico Capitoni e alle ore 18 l’artista Ugo Nespolo che illustrerà la voce “Avanguardia”.

Venerdì 27 settembre altri illustri ospiti interverranno al Piazzo Perosi: Domenico Siniscalco, ex Ministro dell’Economia ed economista di fama mondiale alle ore 18, e il senatore
Gianluca Susta (data e ora dell’intervento in via di definizione).

Domenica 29 settembre la mattinata si apre con Gad Lerner, che accompagnerà il pubblico in un viaggio sulle culture mediterranee, per proseguire con il duo Angelo Benessia e Sandro
Cappelletto che presenteranno “Un incubo di Giuseppe Verdi”, dialogo immaginario tra Verdi e Otello, e terminare con lo scrittore Andrea Vitali, autore nel 2009 del celebre “Almeno il cappello”
per Garzanti, al quale si collega il concerto finale della Banda Giuseppe Verdi di Biella diretta da Massimo Folli.

Ogni giornata sarà preceduta da un forum gestito e organizzato dalle principali testate giornalistiche biellesi, La Nuova Provincia di Biella (venerdì 27), l’Eco di Biella (sabato
28), Il Biellese (domenica 29), e La Stampa, mediapartner della manifestazione, che chiuderà gli incontri domenica 29 alle ore 21.

I dibattiti e gli incontri avverranno nella suggestiva cornice dell’appena restaurato Palazzo Gromo Losa, nella città alta, di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di
Biella, nel suo auditorium e sulla sua terrazza capace di ospitare oltre duecento persone sullo sfondo della Serra d’Ivrea.

 

Piazzo Perosi è realizzato con la collaborazione di La Stampa, Il Biellese, Eco di Biella, La Nuova Provincia di Biella.
Per informazioni: Accademia Perosi – Corso del piazzo 22/24 – tel. 39 015 29040 – info@accademiaperosi.org
La segreteria è aperta dal lunedì al giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 18,30.

www.accademiaperosi.org/piazzoperosi

 

venerdì 27 settembre

ore 16,00 – inaugurazione di piazzoperosi 2013

ore 16,30 – forum “Soldi, arte, cultura”. Riccardo Gualino, un grande imprenditore ed un raffinato uomo di cultura. Una storia di ieri ed un esempio per oggi e domani. A cura di
Giuliano Ramella de la Nuova Provincia di Biella Pier Francesco Gasparetto, Omar Ronda, Cesare Gallo e Danilo Craveia.

ore 18,00 – incontro “Darwin in Italia” con Domenico Siniscalco

ore 20,45 – concerto “I Concerti dell’Accademia” XXXVII Stagione concertistica. Enrico Maria Baroni (clarinetto Alessandro Milani (direttore Perosiensemble

 

sabato 28 settembre

ore 11,00 – forum “l Biellese nel futuro. Si può”. Tre casi aziendali raccontati dai protagonisti: Angelico, Bonprix, Ieb-Eco di Biella. A cura di Roberto Azzoni direttore di Eco
di Biella con Massimo Angelico, Antonella Pella, Paolo Ferla e Michele Porta

ore 16,00 – intervento musicale “quartetto del perosiensemble” (Matteo Ruffo, Elisa Schack, violini; Angelo Conversa, viola; Alessandro Copia, violoncello) dal quartetto in mi minore
di G. Verdi: Prestissimo incontro Il risorgimento dei teatri con Cristiano Chiarot e Walter Vergnano al termine, dibattito con: Sandro Cappelletto, Gabriele Ferraris, Federico Capitoni

ore 17,00 – incontro “Arte e cultura: input creativi per l’economia piemontese” con  Gilberto Pichetto Fratin al termine, dialogo con Silvano Esposito, direttore de il Biellese

ore 18.00 – incontro “Vedi alla voce Avanguardia” con Ugo Nespolo

ore 21,00 – incontro “Tre idee per Albergo Italia” con Edoardo Raspelli

 

domenica 29 settembre

ore 10,00 – forum “Premio Letteratura e industria: la finestra di Biella sul mondo”. A cura di Silvano Esposito, direttore de il Biellese con Paolo Piana, presidente del premio e Pier
Francesco Gasparetto, direttore della Giuria

ore 11,00 – incontro “Se un ponte sul Mediterraneo…” con Gad Lerner

ore 15,15 – presentazione del libro “La verità che si sente” con Federico Capitoni

ore 16,00 – incontro “Un incubo di Giuseppe Verdi” con Angelo Benessia e Sandro Cappelletto

ore 17,00 – incontro “L’Europa, culla della cultura occidentale, tra utopia e realtà” con Gianluca Susta

ore 18,00 – incontro “L’Italia salvata dalla provincia” con Andrea Vitali

ore 19,15 – concerto Massimo Folli direttore Società Musicale “Giuseppe Verdi” di Biella

ore 21,00 – forum A cura di Paola Guabello de La Stampa

 

Laboratori di incisione con Officine della Stampa Bologna rivolti sia ai bambini sia agli adulti (max 20 persone). Prenotazione obbligatoria telefonando al n. 015 29040

Sabato 28 ore 15,00: ecoincideno
Domenica 29 ore 9,30, 11,00: morsura aperta/incisione
Domenica 29 ore 15,00 e 17,00: fuori serie

 

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento