Bertolini: «sconcerta la decisione di concedere gli arresti domiciliari al rom pluriomicida»

Il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, deve disporre una «immediata ispezione che accerti le motivazioni dell`incomprensibile comportamento del Tribunale di Ancona sulla vicenda
Ahmetovic» lo ha affermato in una nota Isabella Bertolini, vicepresidente dei deputati di Forza Italia, puntando l’indice contro la decisione del gip che ha concesso i domiciliari a Marco
Ahmetovic, il rom pluripregiudicato che, ubriaco al volante, uccise ad Appignano di 4 giovani.

La Bertolini ha poi aggiunto di trovare «altrettanto sconcertante che il sindaco di Roma e segretario del Pd Walter Veltroni riesca a condizionare la decisione del tribunale anconetano,
ottenendo che Ahmetovic non venga trasferito nella città di Roma per scontare gli arresti domiciliari», dove inizialmente il gip aveva stabilito che Ahmetovic dovesse essere
ospitato in un campo nomadi. «Chiediamo al Guardasigilli di fare piena luce su una vicenda raccapricciante che ci offre la misura di come questo esecutivo sia totalmente incapace di
gestire l’emergenza sicurezza e criminalità nel nostro Paese»

Leggi Anche
Scrivi un commento