Berlusconi apre all'opposizione: «possibile una nuova bicamerale»

Berlusconi si dice disponibile al dialogo con l’opposizione sulle riforme e a Sky Tg24 arriva a ipotizzare una commissione bicamerale sul modello di quella presieduta da D’Alema. Il Cavaliere,
poi, rinnova l’impegno a formare un governo «in tempi molto brevi», composto «al massimo da 60 persone, con 12 ministri». Berlusconi assicura che da presidente del
Consiglio farà «meno conferenze stampa, leggerà di meno i giornali e farà più cose concrete per i cittadini».

Berlusconi apre all'opposizione: «possibile una nuova bicamerale»

Leggi Anche
Scrivi un commento