Bandiere del gusto, 4698 specialità: al primo posto, la Toscana

Bandiere del gusto, 4698 specialità: al primo posto, la Toscana

Bandiere del gusto: come ogni estate Coldiretti traccia il quadro delle specialità alimentari, ottenute con regole selezionate da almeno 25 anni.

Allora, il podio vede dominare la Toscana, 463 prodotti, poi Campania, 387, e Lazio.

Esaminando i prodotti in sé, spicca il pane e farinacei (1.438 varietà), verdure fresche e lavorate (1.304), poi salami, prosciutti, carni fresche e insaccati di diverso genere e
formaggi (472).

Questa unione di quantità e qualità rende l’Italia capofila del turismo enogastronomico: un sistema fatto di agriturismi, trattorie, pizzerie e negozi di alimentari, per un giro
di 24 miliardi di euro. Purtroppo, anche in questo settore la crisi si fa sentire: tuttavia, l’alimentare rimane tra le cose irrinunciabili, col 33% dei consumatori che preferisce rinunciare ai
divertimenti (cinema, parchi giochi, discoteche) e il 25% al livello dell’alloggio (meno stelle e piu pensioni che alberghi).

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento