Banche, Reguzzoni (LN): “Informare le imprese che i surrogati del massimo scoperto sono nulli”

Banche, Reguzzoni (LN): “Informare le imprese che i surrogati del massimo scoperto sono nulli”

“Questo comportamento delle banche è molto grave ed è auspicabile che la Banca d’Italia adotti i provvedimenti del caso. Chiediamo ai mass media che la risposta fornita dal
ministero dell’Economia alla nostra interrogazione sia portata a conoscenza delle imprese, affinché blocchino i pagamenti non dovuti alle banche.”

Lo dice il vicepresidente dei deputati della Lega Nord alla Camera Marco Reguzzoni, in merito alla risposta del ministero dell’economia ad una interrogazione  presentata dai deputati
leghisti Fugatti, Bitonci e dallo stesso Reguzzoni in tema di commissione di massimo scoperto, risposta nella quale il ministero spiega che “per quanto riguarda le nuove clausole applicate
dagli istituti di credito, qualora le stesse, nonostante il nomen formale, abbiano sostanzialmente la stessa funzione della commissione di massimo scoperto, esse debbano ritenersi nulle”.

“Le banche non stanno seguendo il governo nel sostegno all’economia ed alle imprese e, specie in questo momento di crisi – conclude la nota – è grave che cerchino di aggirare la norma
che vieta l’odioso balzello della commissione di massimo scoperto reintroducendola di fatto sotto altre forme”.

Leggi Anche
Scrivi un commento